Dragon Quest X: SQUARE ENIX pensa ancora alla localizzazione

san valentino dragon quest cover

Dopo quasi un anno dalle ultime dichiarazioni, SQUARE ENIX torna sull’argomento localizzazione parlando di Dragon Quest X, l’MMORPG nato dalla storica saga di Yuji Horii. David Gibson, analista dell’industria presente alla conferenza dove SQUARE ENIX ha presentato i suoi risultati per l’anno fiscale appena concluso, ha tweetato quanto segue:

“SQUARE ENIX sta considerando di espandere Dragon Quest X ai territori oltreoceano perché pensa che possa portare un ragionevole profitto.”

La voce circola in rete dal luglio dello scorso anno, ma fin’ora la casa del Chocobo non sembra realmente interessata a soddisfare i fan occidentali della saga, dato che il remake del settimo capitolo, nonché il più recente Monsters Joker per 3DS, sembrano ancora lontani dal poter approdare nel vecchio continente.

Dragon Quest X è stato lanciato in Giappone su Wii nell’agosto del 2012, il successivo marzo 2013 su Wii U e su PC e Android fra settembre e dicembre.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.