Fate/Grand Order VR feat. Mashu Kyrielight

Fate/Grand Order VR feat. Mashu Kyrielight è disponibile in Giappone

Sette capitoli per la salvezza dell’umanità, sette periodi temporali in cui viaggiare per proteggere il nostro mondo. Sin dal prologo Fate/Grand Order ci ha posto nel mezzo di una avventura nobile, fondamentale per chi come noi non voleva arrendersi volendo combattere per un futuro radioso. Molti di noi hanno magari deciso di diventare dei Master, di spendere tonnellate di cristalli e non solo alla ricerca del Servant migliore per la propria squadra. O magari quello che era più affine ai nostri non tanto nobili gusti… Ma quello è un altro discorso, non credete anche voi? Anche perché ora non stiamo parlando del titolo disponibile per cellulare, bensì di Fate/Grand Order VR feat. Mashu Kyrielight, l’esclusiva PlayStation VR annunciata il 22 gennaio 2017 durante il Fate/Grand Order Winter Festival di Nagoya per celebrare gli undici milioni di download del gioco principale.

Lo scorso ottobre facemmo riferimento al 6 dicembre 2017 come data d’uscita, e oggi quindi possiamo confermarvi che non ci sono stati ritardi. Tenendo fede alle promesse Fate/Grand Order VR feat. Mashu Kyrielight è ora disponibile come download gratuito su PlayStation Store giapponese, offrendo anche un tema ed un avatar come omaggio ai possessori di un abbonamento PlayStation Plus.

Questo “Fate VR drama” ci permetterà di spendere momenti preziosi con l’eroina principale Mashu Kyrielight, che sommersa dai dubbi entrerà nella nostra stanza alla ricerca di consigli. Offrirle supporto sarà l’unica cosa necessaria per intraprendere un nuovo viaggio in uno scenario inedito, creato appositamente per sfruttare al meglio la realtà virtuale.

Vi lasciamo in allegato un collegamento ai precedenti articoli, così da prendere visione del primo e del secondo trailer di presentazione nel caso ve li foste persi.

Siete interessati a questo titolo? O è il tema esclusivo il destinatario delle vostre attenzioni? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Type-Moon via Gematsu