Pokémon Sole e Luna: Ultracreature, Fondazione Æther e nuovi Pokémon

Pokémon Sole e Luna / Solgaleo e Lunala

Come ormai consuetudine da parte di The Pokémon Company, anche per oggi vi segnaliamo le ultime novità per Pokémon Sole e Pokémon Luna, in due titoli di settima generazione in arrivo su Nintendo 3DS il prossimo 23 novembre. Quello che possiamo ammirare di seguito è il trailer più recente, che ci introduce alla Fondazione Æther, le Ultracreature e naturalmente nuovi Pokémon e forme Alola di quelli già esistenti.

Ci viene rivelato che fra Pokémon Sole e Pokémon Luna ci sono 12 ore di differenza, e alcuni eventi, elementi e Pokémon che potremo trovare saranno differenti. Ci viene mostrato per la prima volta anche il Pokévisore, che permette di scattare foto ai nostri Pokémon e condividerle con gli altri giocatori. Gustiamoci di seguito il nuovo trailer!

Pokémon Sole e Luna – Ultracreature e Fondazione Æther

Nuovi Pokémon e forme Alola

Raticate di Alola

raticate-alolaCATEGORIA Pokémon Topo
TIPO Buio/Normale
ALTEZZA 0,7 m
PESO 25,5 kg
ABILITÀ Voracità/Tuttafretta

Poiché prediligono le aree urbane come dimora, la loro dieta è più altamente calorica dei Raticate di altre regioni e per questo diventano più paffuti. I Raticate di Alola prediligono frutta e cibo di alta qualità e sono così esigenti che, secondo alcune voci, i cuochi dei ristoranti più famosi si affidano al loro giudizio per acquistare gli ingredienti per i loro piatti e li nominano assaggiatori ufficiali per provare nuove ricette. Questi Pokémon accumulano quantità enormi di cibo nelle loro tane. Spesso se ne stanno nella tana in panciolle a mangiare tranquillamente mentre mandano i Rattata di Alola in cerca di leccornie. Di questa specie è il Pokémon dominante che gli Allenatori dovranno affrontare nella prova della Grotta Sottobosco sull’isola di Mele Mele in Pokémon Luna.* Attenzione, perché durante la lotta chiamerà in aiuto dei Rattata!

*In Pokémon Sole il Pokémon dominante della Grotta Sottobosco è un Gumshoos.

Jangmo-o

jangmo-oCATEGORIA Pokémon Squama
TIPO Drago
ALTEZZA 0,6 m
PESO 29,7 kg
ABILITÀ Antiproiettile/Antisuono

Jangmo-o ha l’orgoglio di un guerriero, ma guarda con occhio critico alle sue capacità e, con atteggiamento umile, si allena costantemente per diventare sempre più forte. Poiché si serve delle squame che ha sul capo sia per attaccare, sia per difendersi, affronta sempre l’avversario frontalmente. Molti Allenatori interpretano questo suo comportamento come una prova della sua spavalderia. I Jangmo-o si riuniscono in luoghi impervi, di solito non frequentati dagli altri Pokémon o da esseri umani. Qui vivono e si allenano assieme.

Tipo Zero

tipo-zeroCATEGORIA Pokémon Multigene
TIPO Normale
ALTEZZA 1,9 m
PESO 120,5 kg
ABILITÀ Lottascudo

Questo Pokémon, il cui volto è coperto da una maschera, è stato chiamato Zero, una sorta di nome in codice. I suoi arti anteriori sono visibilmente diversi rispetto a quelli posteriori: questo è dovuto al fatto che Tipo Zero è stato progettato per riunire in sé i punti di forza di vari Pokémon, così da permettergli di adattarsi a ogni situazione. La sua maschera è uno strumento ideato per controllare i suoi poteri latenti ed è anche incredibilmente pesante, in modo da fungere da freno alla sua agilità. Tipo Zero è nato in risposta alla necessità di ricoprire un ruolo ben preciso: rivaleggiare in potenza con i Pokémon di cui si parla nelle leggende.

Misteriose presenze minacciano Alola: le Ultracreature!

Nella regione di Alola si stanno diffondendo voci su degli esseri misteriosi chiamati Ultracreature. Si dice che possiedano un potere sconfinato e che siano una minaccia per i Pokémon e per tutta l’umanità: non c’è da stupirsi che siano così temute. Sembra che anche la Fondazione Æther stia conducendo delle ricerche su di loro. Secondo voci non confermate, esistono diverse Ultracreature a cui è stato attribuito un nome in codice.

UC 01

ultracreature-uc01Il corpo di questa creatura è composto da una sostanza simile al vetro. Il suo aspetto cambia in continuazione e non sembra mai fissarsi in uno definito. Malgrado sia stato osservato in questo essere un comportamento riconducibile all’istinto di sopravvivenza, non è chiaro se le sue azioni siano dettate da una volontà propria o da emozioni. Si dice che le sue movenze ricordino quelle di una ragazzina.

La Fondazione Æther

a Fondazione Æther opera nella regione di Alola con l’obiettivo di prendersi cura dei Pokémon feriti o che hanno sofferto. A tale scopo è stata costruita un’isola artificiale chiamata Æther Paradise che funge non solo da rifugio per i Pokémon, ma anche come luogo in cui vengono condotte varie ricerche. Probabilmente potrai visitare l’Æther Paradise durante la tua avventura!

  • Samina – L’elegante Samina è la direttrice della Fondazione Æther.
  • Vicio – È il capo filiale della Fondazione Æther. Sfoggia degli occhiali da sole verdi, che costituiscono il suo segno distintivo! Va molto orgoglioso della sua posizione all’interno della fondazione.
  • Ciceria – È l’assistente del capo filiale dell’Æther Paradise. È una persona gentile e premurosa e per questo tutti i dipendenti della Fondazione Æther le vogliono bene.
  • I Dipendenti della Fondazione Æther – Il compito dei Dipendenti è accogliere i Pokémon nelle strutture della fondazione e prendersi cura di loro. Portano uniformi diverse a seconda del reparto a cui appartengono.

Due Allenatori indagano su Zygarde

A un certo punto della tua avventura incontrerai Dexio e Sina… Sì, proprio gli stessi che in Pokémon X e Pokémon Y facevano da spalla al Professore! Da loro riceverai uno strumento chiamato Teca Zygarde, insieme alla richiesta di raccogliere i nuclei e le cellule di Zygarde che si trovano sparsi un po’ dappertutto nella regione di Alola.

Raccogli i nuclei e le cellule di Zygarde

In giro per Alola ti capiterà di trovare degli oggetti luccicanti: sono i nuclei e le cellule di Zygarde, che puoi raccogliere nella Teca Zygarde ricevuta da Dexio e Sina. Se ne raccogli abbastanza, potresti persino trovare Zygarde in Pokémon Sole e Pokémon Luna!

Immortala i Pokémon con il Pokévisore

Il Pokévisore è un accessorio del Pokédex Rotom che ti permette di fotografare i Pokémon incontrati in particolari punti foto sparsi per la regione. Le foto scattate con il Pokévisore riceveranno una valutazione e facendo foto sempre migliori potrai sbloccare nuove funzioni, come la possibilità di usare lo zoom.

“Vorrei che Pokémon Sole e Pokémon Luna…”

Direttamente dalle parole di Shigeru Ohmori di GAME FREAK, il Game Director di Pokémon Sole e Pokémon Luna, scopriamo i desideri e gli intenti da cui sono nati questi giochi.

La scelta del titolo: “Sole” e “Luna”

Viviamo su un pianeta che pullula di vita. La Terra ruota attorno al Sole e la Luna, a sua volta, ruota attorno alla Terra. Quando dalla Terra guardiamo il Sole e la Luna abbiamo l’impressione che attraversino il cielo percorrendo orbite simili, ma se cambiamo il punto di vista ci rendiamo conto che le loro orbite sono completamente diverse. Tuttavia questi tre corpi celesti sono legati l’uno all’altro e la vita si sviluppa e prospera proprio grazie a questa interazione. In un certo senso è lo stesso per gli esseri umani: persone di ogni tipo si influenzano a vicenda, ed è solo grazie a questo miracoloso equilibrio che riusciamo a convivere. Il messaggio che volevo esprimere in questi giochi è che la vita è ricca e straordinaria e che le relazioni che si instaurano fra gli esseri umani e i Pokémon portano a una grandissima influenza reciproca. Per questo ho deciso di chiamarli come il Sole e la Luna, due corpi celesti che hanno un’enorme influenza sul nostro pianeta.

Due giochi ambientati in due mondi diversi

Tra il mondo di gioco di Pokémon Sole e quello di Pokémon Luna c’è uno scarto di 12 ore: questo è stato il primo passo per diversificare le due versioni. Ad Alola, i Pokémon che si possono incontrare lungo lo stesso percorso possono variare tra il giorno e la notte, quindi questa differenza d’orario permette ai giocatori di vivere un’esperienza completamente diversa in base al gioco. E non solo per i Pokémon: anche certi eventi sono diversi fra le due versioni e spero che i giocatori possano apprezzare appieno entrambi i mondi di gioco.

L’importanza dei dettagli nel rappresentare la sera e la notte

Abbiamo prestato particolare attenzione all’illuminazione per rendere al meglio la lussureggiante natura e le meravigliose città di Alola. Di conseguenza, lo stesso luogo può avere un aspetto completamente diverso a seconda dell’ora: a volte è soffuso di un tenue bagliore lunare, a volte acquista le tinte rosse del tramonto. In certi casi, lo stesso evento è caratterizzato da diversi fenomeni naturali a seconda che si verifichi in Pokémon Sole o in Pokémon Luna, così i giocatori si potranno divertire a confrontare le due versioni per trovare le differenze. Ci siamo impegnati a fondo per far sì che i giocatori potessero immergersi nell’atmosfera del gioco e immedesimarsi nella loro avventura ad Alola.

Scopri i segreti dei due mondi di Pokémon Sole e Pokémon Luna e le loro peculiari differenze!

Alcuni Pokémon che appaiono in Pokémon Sole e Pokémon Luna sono specifici dell’una o dell’altra versione, a cominciare dai due Pokémon chiave per lo sviluppo della storia: Solgaleo e Lunala. Sembra che siano diversi anche alcuni Pokémon dominanti che dovrai affrontare durante le prove. Inoltre, l’orario nel gioco funziona in modo diverso nelle due versioni: tranne in alcuni casi particolari, l’orario in Pokémon Sole corrisponde a quello impostato nella tua console Nintendo 3DS, mentre in Pokémon Luna c’è uno scarto di 12 ore rispetto all’ora della console.

Fonte: The Pokémon Company

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games