City Hunter – Private Eyes sarà distribuito da Dynit nei cinema italiani

City Hunter - Private Eyes

Tramite un comunicato sul proprio sito, Dynit e Nexo Digital hanno annunciato di aver acquisito i diritti per City Hunter – Private Eyes, nuovo lungometraggio animato tratto da City Hunter, manga e successivamente anche anime diventato famosissimo negli anni novanta anche in Italia, nato dalla penna di Tsukasa Hojo.

La serie poliziesca con protagonista Ryo Saeba e Kaori Makimura ha ricevuto ad inizio anno un film animato per celebrare il trentesimo anniversario dalla messa in onda della serie originale sulle televisioni giapponesi, e il film arriverà anche nei cinema italiani distribuito da Nexo Digital esclusivamente il 2, 3 e 4 settembre 2019.

Ancora non abbiamo informazioni su un possibile doppiaggio nostrano o un eventuale rilascio home video, ma stando all’annuncio presto avremo altre informazioni a riguardo.

City Hunter – Private Eyes – Trailer

Dynit presenta: CITY HUNTER – PRIVATE EYES

RYO SAEBA È TORNATO! Dynit è lieta di annunciare l’acquisizione di CITY HUNTER – PRIVATE EYES, il nuovissimo lungometraggio tratto dalla serie animata più amata degli anni ’90!

In occasione del 30° anniversario della prima trasmissione giapponese della serie animata, Aniplex e Sunrise producono un nuovo lungometraggio dell’investigatore privato Ryo Saeba. Una storia originale, nuovi personaggi e tutte le vecchie conoscenze che già amiamo.

Ryo Saeba è un investigatore privato con sede nel quartier Shinjuku di Tokyo. Oltre ad essere piuttosto in gamba e ad avere una mira infallibile, ha un’ossessione esagerata per il sesso opposto. Lui e la sua collega Kaori spesso fanno da guardie del corpo e svolgono anche altri compiti per chi richiede i loro servizi. La loro ultima cliente è una modella, Ai Shindo, che è stata attaccata da persone misteriose, e che inconsapevolmente è in possesso di una misteriosa “chiave”, fondamentale per una cospirazione che coinvolge l’intera città.

Riuscirà Ryo a proteggere Ai e a salvare la città?

City Hunter: Private Eyes, quarto lungometraggio animato dedicato all’irresistibile detective creato da Tsukasa Hojo, ha ottenuto un notevole successo in Giappone. Dal debutto dell’8 febbraio scorso ad oggi, ha incassato ben 1 miliardo e mezzo di yen (circa 12 milioni di euro), dopo aver totalizzato oltre 2 milioni di euro solo nel primo fine settimana. L’inedito lungometraggio è diretto da Kenji Kodama, già regista delle prime due serie animate di City Hunter, andate in onda in Italia nel corso degli anni novanta.

Fonte: Dynit

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*