Sony Interactive Entertainment introduce formalmente Team ASOBI

Team ASOBI

Dopo tutti i recenti cambiamenti e la chiusura del JAPAN Studio, Sony Interactive Entertainment giunge finalmente a introdurre Team ASOBI, lo sviluppatore della serie Astro Bot su cui ha deciso di puntare praticamente tutto.

Potete trovare l’introduzione formale del director Nicolas Doucet qui sotto:

Oggi abbiamo delle grandi notizie in arrivo dal Team Asobi, lo studio PlayStation con sede a Tokyo responsabile della serie Astro Bot.

Dopo l’uscita di Astro’s Playroom per PlayStation 5, il Team Asobi sta spiegando le sue ali e sta diventando sempre più grande! Questo è un momento molto eccitante per il team, e non vediamo l’ora che arrivi il prossimo capitolo. Volevamo cogliere questa occasione per dire grazie a tutti voi, fan di PlayStation, per le vostre gentili parole di supporto nel corso degli anni, soprattutto da quando Astro ha fatto il suo grande debutto su PlayStation 5 insieme al controller wireless DualSense.

Mentre stiamo crescendo e sfidando cose più grandi di noi, la nostra missione nel cuore rimane la stessa di sempre: portarti la magia PlayStation, l’innovazione, e farti sorridere con giochi divertenti e colorati per tutte le età.

Per accompagnare questa notizia, siamo orgogliosi di mostrare il nostro nuovo logo che vedrai nelle nostre produzioni future. Abbiamo preso ispirazione da ciò che il Team Asobi significava per noi. Alcuni giocatori di lunga data potrebbero addirittura riconoscere le influenze dai primi periodi di PlayStation!

Per restare in contatto, stiamo anche lanciando i nostri canali social su Twitter e Instagram per tenerti aggiornato su tutto ciò che riguarda il Team Asobi! Seguili e non esitare a interagire con noi. Abbiamo un milione di aneddoti da condividere sulla creazione dei nostri giochi, quindi venite a salutarci!

E nel caso non conoscessi il Team Asobi, lascia che ti raccontiamo le nostre origini.

Il team è stato creato per la prima volta nel 2012, poco più di un anno prima del lancio di PlayStation 4. All’epoca alcuni di noi stavano lavorando su tech demo che mostrassero cosa poteva fare il nuovo hardware. Avevamo bisogno di un nome per il nostro team, qualcosa che ci ricordasse quella che credevamo essere la parte più importante di qualsiasi videogame: un’ottima giocabilità e quel divertimento secondo per secondo che può fornire!

In lingua giapponese, la parola “Asobu” significa letteralmente “Giocare” e così abbiamo optato per “Asobi”. Quelle semplici cinque lettere erano un nome sorprendentemente appropriato con un buon suono, e lo abbiamo lasciato!

Dopo anni il team è ancora in espansione, abbiamo lanciato Astro Bot: Rescue Mission nel 2018 e Astro’s Playroom per PlayStation 5 nel 2020. E ora, il Team Asobi è diventato il più recente studio interno della famiglia PlayStation Studios. La nostra filosofia ruota attorno a quella gioia per eccellenza nei giochi, che si tratti di controlli dei personaggi precisi al pixel, sfruttando un nuovo fantastico controller in modi sorprendenti, o confezionando animazioni umoristiche in ogni angolo, questa è la cosa che ci entusiasma 🙂

Allora, chi sono gli Asobis allora? Bene, dal momento che siamo uno studio di sviluppo di giochi PlayStation situato nella fresca e vibrante Tokyo, la maggior parte del team è giapponese. Abbiamo anche diversi membri provenienti da vari altri paesi: Inghilterra, Germania, e Francia, ma naturalmente condividiamo tutti lo stesso amore per il Giappone: il suo artigianato, la sua cultura pop, il suo patrimonio videoludico ma anche le sue belle stagioni, le innovazioni stravaganti (tantissime!!) e il cibo delizioso!

Anche la tecnologia è stata un fattore determinante per il Team. Molti di noi hanno una vera e propria storia d’amore con la tecnologia, ma ci rendiamo anche conto che questa in sé è solo il punto di partenza. Deve poi essere trasformata in qualcosa di magico e di imponente A questo proposito, lavorare con il controller DualSense negli ultimi tempi è stato molto divertente, e stiamo continuando a divertirci a sperimentarlo in questo momento… ma shhh è un segreto!

Ci ispiriamo ai videogiochi creati, e tutti i membri del Team Asobi sono appassionati dei videogames. Amiamo tutti i tipi di giochi, inclusi, ovviamente, i platform che offrono quella gioia secondo per secondo in cui ogni singolo salto di successo che fai è una mini storia in se stesso.

Per oggi è tutto da parte nostra. Ammettiamolo, gli ultimi 18 mesi sono stati davvero difficili per molte persone in tutto il mondo, e speriamo sinceramente che attraverso la gioia del gioco questi tempi difficili siano stati resi più facili da sopportare. Tutti i nostri più grandi auguri di benessere. Grazie per essere una così grande comunità e non vediamo l’ora di ricevere i vostri commenti. A presto!

Fonte: Sony Interactive Entertainment via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.