Restare Connessi in Giappone: Pocket Wi-Fi e SIM Card

State pianificando un viaggio in Giappone e tutto quello che vi manca per rendere indimenticabile la vacanza è una connessione internet? Eccovi alcune soluzioni utili per voi tra Pocket Wi-Fi e SIM Card

Restare Connessi in Giappone: Pocket Wi-Fi e SIM Card

Internet, uno strumento ormai divenuto essenziale nella vita delle persone, sia da quando ci troviamo in casa ma, specialmente, quando si decide di partire per un viaggio o andare in vacanza. Sfortunatamente gli abbonamenti mensili con i gestori nostrani non possono sopperire alle nostre necessità di navigare in rete ovunque ci troviamo, specialmente all’estero, per cui cosa fare in queste situazioni?

Anche in Giappone, come nel resto del mondo, esistono vari servizi che permettono ai turisti di noleggiare apparecchiaturie di vario tipo non solo telefonare, ma anche più semplicemente per restare connessi con il mondo in qualsiasi momento, ma ovviamente la scelta da fare si basa principalmente su voi: cosa state cercando?

In caso di persona singola si può pensare di prendere a noleggio una SIM Card, una nuova scheda da sostituire, o aggiungere in caso il vostro dispositivo ne supporti due, prepagata. Ho precisato “in caso di persona singola” perché è la soluzione meno ingombrante se si tratta di offrire connessione solo a voi stessi. Queste possono essere noleggiate in svariati posti sia fisici che online, ma dalla sua ha alcune restrizioni: il vostro smartphone deve rientrare nella lista di compatibilità e deve ovviamente essere una versione sbloccata. Ovviamente, con l’avanzare del tempo, queste sono disponibili anche nei formati Micro / Nano, ormai all’ordine del giorno nei dispositivi attuali.

Se il vostro gruppo si allarga, viaggiate con amici e siete in più persone a voler usufruire dei servizi internet, allora il discorso cambia; in questo caso la soluzione migliore è puntare su un Pocket Wi-Fi, dispositivo portatile che, anche in questo caso, è possibile noleggiare un po’ ovunque, anche in rete. Probabilmente alcuni di voi ne avranno già sentito parlare, dal momento che esistono anche in Italia sebbene non siano poi usatissimi (io per esempio ce l’ho incluso nell’abbonamento per la linea di casa), e nonostante occupi minimamente più spazio di una SIM CARD, è probabilmente la scelta migliore e più versatile su cui puntare.

Perché dico questo? Perché se una SIM CARD ha troppe restrizioni, in quanto richiedono dispositivi sbloccati e che sfruttino particolari bande, il Pocket Wi-Fi è immediato e compatibile con qualsiasi apparecchio mobile che possa agganciarsi a tale connessione. Nonostante questi apparecchi siano per lo più in lingua giapponese, non è davvero un problema capire quel che c’è da fare e in pochi minuti si riesce senza intoppi a essere connessi con il web.

A questo punto la scelta ricade sulle vostre preferenze: meglio una SIM CARD meno ingombrante ma con tante restrizioni, o un accessorio un pelino più ingombrante come il Pocket Wi-Fi (che si può infilare comodamente in borsa, ma un po’ meno in tasca dei pantaloni), ma compatibile con qualsiasi dispositivo possa sfruttare una connessione senza fili?

C’è da dire che oggi come oggi, specialmente se si mira a prendere un appartamento invece che una stanza in albergo per il proprio soggiorno, il Pocket Wi-Fi è praticamente diventato una consuetudine, una sorta di “must” che i proprietari ormai 90 volte su 100 cercano di farvi trovare pronto all’uso. Discorso diverso avviene per alberghi, hotel e simili, che offrono spesso e volentieri una linea interna e accessibile da tutti coloro che ci soggiornano, ma una volta usciti da quelle mura si è totalmente sprovvisti di linea.

A seconda di quella che sarà la vostra scelta, in caso di necessità, sarà appunto possibile iniziare a organizzarsi per il noleggio anche online sull’apposita pagina di CDJapan o Japan Wireless. Entrambi offrono un servizio di noleggio Pocket Wi-Fi e SIM CARD a seconda del periodo di permanenza, con consegna in albergo o direttamente negli uffici postali situati all’interno degli aereoporti nipponici. Assieme all’oggetto da voi noleggiato, all’interno del pacco troverete anche l’apposita busta in cui inserire il tutto al termine della vostra vacanza, e imbucare dentro una delle cassette delle lettere giapponesi per effettuare la riconsegna.

E con questo, vi auguriamo una buona scelta e il miglior viaggio possibile nel magico paese del Sol Levante!

Kurama
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*