LOST JUDGMENT: una demo potrebbe essere in arrivo

LOST JUDGMENT

Non manca poi molto all’uscita di LOST JUDGMENT, specialmente se consideriamo che settembre è davvero alle porte, ma se fremete dalla voglia di provare il gioco con mano, forse SEGA potrebbe avere qualche interessante sorpresa in serbo!

Così come accaduto con il primo titolo, anche questo nuovo capitolo in arrivo potrebbe presto ricevere una demo, in quanto apparsa nel database del PlayStation Store giapponese e asiatico:

Purtroppo resta ancora da capire se questa verrà rilasciata prima della release ufficiale, fissata per il prossimo 24 settembre su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S e Xbox One, o se arriverà anche negli store occidentali.

Tutto quello che ci è possibile fare al momento è attendere fiduciosi l’arrivo di nuove comunicazioni da parte di SEGA!

Dallo studio che ha prodotto la serie Yakuza, Lost Judgment intreccia elementi di investigazione, narrativa noir e combattimenti d’azione in un thriller misterioso. Porta la tua esperienza investigativa per le strade del Giappone e difendi coloro che la legge non riesce a proteggere.

Lost Judgment verrà lanciato in tutto il mondo su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S il 24 settembre e supporta Xbox Smart Delivery e offre un aggiornamento gratuito della versione da PlayStation 4 a PlayStation 5. Prenota oggi Lost Judgment per accedere al gioco con tre giorni di anticipo il 21 settembre. Per ulteriori informazioni, visita http://yakuza.sega.com/lostjudgment.

Fonte: The Tojo Dojo

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*