FINAL FANTASY PIXEL REMASTER: la release dei singoli giochi inizierà da luglio

FINAL FANTASY PIXEL REMASTER

Annunciata nel corso della diretta SQUARE ENIX PRESENTS durante l’E3 2021 tutto in digitale, la serie di giochi appartenenti alla linea FINAL FANTASY PIXEL REMASTER inizierà il rilascio dal mese di luglio.

Questa linea, come rivelato nella notizia di annuncio, punta a rilasciare su PC e dispositivi iOS e Android i primi sei capitoli della serie FINAL FANTASY in versione migliorata, con la pixel art dei personaggi completamente rinnovata a opera dell’artista Kazuko Shibuya di SQUARE ENIX, che ha lavorato alla celebre serie RPG sin dal primo gioco.

Ad affiancare l’annuncio, la compagnia aveva rilasciato anche un interessante video in cui erano presenti anche il creatore della serie Hironobu Sakaguchi (Mistwalker), il compositore Nobuo Uematsu (Dog Ear Records), e Yoshinori Kitase, i quali raccontavano alcuni retroscena legati allo sviluppo della serie FINAL FANTASY. Purtroppo il video è stato rimosso, ma qui sotto potete ammirare un video di presentazione di questa linea di giochi in arrivo:

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*