Animal Crossing: New Horizons si trasforma in un set LEGO

Animal Crossing: New Horizons si trasforma in un set LEGO

Una community di appassionati LEGO ha realizzato un set dedicato al grande success Nintendo, Animal Crossing: New Horizons. OrangeTeam Lug ha impiegato ben tre mesi e seimila mattoncini per realizzare una splendida isola popolata da iconici personaggi come K.K. Slider e Gulliver. Ammiriamola di seguito!

ANIMAL CROSSING: NEW HORIZONS DIVENTA UN DIORAMA LEGO GRAZIE A UNA COMMUNITY DI APPASSIONATI

Il videogame per Nintendo Switch fenomeno del momento esce dalla console e conquista anche il mondo dei mattoncini assemblabili grazie al lavoro del LEGO® User Group OrangeTeam, una delle più importanti e attive community in Italia riconosciuta ufficialmente da LEGO®. Oltre 6 mila mattoncini e tre mesi di realizzazione in pieno lockdown, che hanno visto la nascita del diorama di un’isola di Animal Crossing: New Horizons con i personaggi più iconici del videogioco, dal cane musicista K.K. Slider al gabbiano marinaio Gulliver. Una dimostrazione tangibile di come questo videogioco stimoli la creatività e la gioia di condividere momenti spensierati con i propri amici e i propri cari anche al di fuori del mondo di pixel

Milano, maggio 2021 – Sin dal suo arrivo su Nintendo Switch nel marzo dello scorso anno, Animal Crossing: New Horizons ha ispirato non solo i giocatori in cerca di un’esperienza digitale mai vista prima, ma anche coloro che i videogiochi li hanno sempre guardati con una certa distanza, come un mondo al quale non avrebbero mai pensato di avvicinarsi. Le isole virtuali di questo life simulator, diventato in poche settimane un vero e proprio fenomeno mondiale, hanno senza dubbio fatto il loro ingresso nelle case degli italiani in un periodo in cui le persone avevano più che mai bisogno di svago e di relax. Ma, come dimostra la storia di Nintendo, spesso le creazioni della casa di Kyoto sono in grado di andare ben oltre il mondo di pixel dei videogiochi, stimolando la fantasia e la creatività anche nel mondo reale.

Da queste premesse nasce il diorama di OrangeTeam Lug, una delle community italiane di fan LEGO® più attive del panorama, riconosciuta ufficialmente da LEGO®, che ha deciso di realizzare in versione mattoncini un’isola di Animal Crossing: New Horizons con alcuni dei suoi personaggi più famosi. Un’isola reale, tangibile, composta da 6 mila mattoncini, che ritrae gli animali antropomorfi K.K. Slider e Gulliver, insieme a tutti gli elementi che gli appassionati di tutto il mondo hanno imparato ad apprezzare e sfruttare a dovere: dall’indispensabile Banco da lavoro, agli alberi (da frutto e non), fino a un immancabile falò con delle panchine pronte ad accogliere gli Abitanti dell’Isola. Nonostante le complicazioni derivate da lockdown, in circa 3 mesi di lavoro Animal Crossing: New Horizons è finalmente giunto nel mondo reale ed è già pronto a espandersi ulteriormente. Oltre ai personaggi già realizzati, infatti, altri iconici animali come il procione Tom Nook sbarcheranno presto nell’isola del diorama.

Inoltre, sui canali ufficiali di OrangeTeamLug arriveranno presto delle pratiche guide alla costruzione, che consentiranno ai fan LEGO® e Nintendo di riprodurre fedelmente i personaggi entrati nell’immaginario collettivo nell’anno trascorso dall’uscita di Animal Crossing: New Horizons. Un episodio che conferma ancora una volta l’impatto che il videogioco Nintendo venduto più velocemente in Europa, con oltre 7 milioni di copie vendute, ha avuto su settori e ambiti più disparati, dentro e fuori dal videogame.

Animal Crossing: New Horizons ha segnato il debutto della serie Animal Crossing su Nintendo Switch e ha introdotto nuove funzionalità come la realizzazione di oggetti, nuovi modi di decorare sia gli interni che gli esterni, l’esclusivo Nook Phone e tanto altro ancora. Come nei giochi precedenti della serie, i giocatori possono intraprendere tante attività diverse e incontrare nuovi e vecchi personaggi, mentre si godono in pace il trascorrere delle stagioni sull’isola, che seguono in tutto e per tutto quelle della vita reale.

Fonte: Nintendo Italia

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.