MONSTER HUNTER RISE: risoluzione e frame rate analizzati da Digital Foundry

MONSTER HUNTER RISE

Sulle pagine di Eurogamer, Digital Foundry ha avuto occasione di analizzare in maniera approfondita dal punto di vista tecnico l’imminente MONSTER HUNTER RISE, il titolo per Nintendo Switch in arrivo questo venerdì 26 marzo, di cui potete già leggere la nostra recensione.

L’ultima fatica di CAPCOM è stata definita impressionante, nonostante i compromessi. MONSTER HUNTER RISE è il primo episodio della saga a sfruttare il RE Engine. La risoluzione in modalità docked è di 1344×756, mentre in modalità portatile verrà ridotta a 960×540. Il frame rate è sempre bloccato sui 30 fotogrammi al secondo, ma non risparmierà sporadici cali nelle situazioni più concitate, più frequenti in modalità portatile. Le schermate di caricamento verranno mostrate principalmente quando torneremo al villaggio dopo una missione, e durano all’incirca 13 secondi. All’interno delle mappe, invece, il viaggio veloce in direzione dell’accampamento è istantaneo.

Vi ricordiamo che MONSTER HUNTER RISE è un’esclusiva Nintendo Switch solo per quest’anno, dopo il quale il titolo sarà disponibile anche su PC, come confermato dallo stesso sviluppatore.

Fonte: Digital Foundry via Eurogamer

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, manga, cinema e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.