Campionati Pokémon Spada e Scudo: l’Italia trionfa nella categoria Master

Pokémon Spada e Scudo: l’Italia trionfa nella categoria Master

I Campionati Internazionali Oceaniani Pokémon si sono svolti da poche ore e hanno visto tra i protagonisti trionfanti la piccola Simone Lim, una bambina di sette anni proveniente da Singapore. Simone si è classificata al primo posto della fascia Junior, battendo il campione in carica Justin Miranda-Radbord. Per quanto riguarda noi italiani, Marco Silva ha vinto il titolo di Campione per la categoria Master, mentre Federico Camporesi ha sfiorato l’obiettivo piazzandosi fra i finalisti della categoria Senior. Maggiori dettagli nel comunicato stampa che segue.

L’ITALIA TRIONFA AI CAMPIONATI INTERNAZIONALI OCEANIANI POKÉMON

Marco Silva vince il titolo di Campione per la categoria Master di uno dei più importanti appuntamenti di questa stagione competitiva, mentre Federico Camporesi sfiora l’obiettivo piazzandosi tra i finalisti della categoria Senior. Oltre 44 mila le persone collegate in streaming nei tre giorni di competizione, per un totale di ben 24 ore di diretta: davvero un grande successo per il primo Campionato Internazionale giocato su Nintendo Switch con Pokémon Spada e Pokémon Scudo

Milano, 24 febbraio 2020 – Con un’incredibile scalata verso il match decisivo e un netto 2 a 0 nella finale contro il portoghese Edoardo Cunha, il giocatore italiano Marco Hemantha Kaludura Silva trionfa ai Campionati Internazionali Oceaniani Pokémon 2020, portando a casa una grandissima vittoria e riconfermando il valore e il talento dell’Italia all’interno del mondo competitivo Pokémon. Insieme a lui raggiunge un ottimo risultato anche Federico Camporesi, che è riuscito a piazzarsi tra i finalisti della categoria Senior (13-15 anni) arrivando vicinissimo all’obiettivo finale. Tre giornate davvero emozionanti e ricche di match imperdibili per tutti gli appassionati Pokémon, che, grazie alla rinnovata collaborazione tra Nintendo e il portale Pokémon Millennium, hanno avuto la possibilità di seguire l’intero Campionato australiano in diretta con commento tecnico completamente in italiano. È stato davvero un grande successo per i tre appuntamenti in streaming, che hanno attirato la bellezza di oltre 44 mila spettatori unici per un totale di 24 ore di diretta. Per tutti coloro che desiderano ripercorrere i momenti salienti della finalissima, la diretta è disponibile sul canale Twitch di Cydonia.

I Campionati Internazionali Oceaniani Pokémon sono stati la seconda importante tappa della stagione competitiva 2020 che, con questo evento, ha aperto ufficialmente le porte degli eventi Internazionali a Nintendo Switch e agli ultimissimi Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Lo streaming ufficiale italiano è stato parte del programma pensato da Nintendo per rendere ancora più accessibili i maggiori eventi del mondo competitivo Pokémon, annullando le distanze tra i continenti e permettendo a tutti di fruire dei contenuti in lingua italiana. 

Essendo caratterizzati dalla premiazione con un’elevata quantità di Championship Point, i punti necessari a qualificarsi ai Campionati Mondiali Pokémon, i Campionati Internazionali sono gli appuntamenti più importanti di ogni stagione competitiva, quindi davvero imperdibili per tutti gli appassionati delle sfide Pokémon. Le tappe successive si svolgeranno in Europa e in Nord America, nello specifico a Berlino dal 17 al 19 aprile e a Columbus, Ohio, dal 26 al 28 giugno. Sarà poi la volta della finale mondiale, che approda per la prima volta in assoluto in Europa e si terrà all’ExCeL di Londra dal 14 al 16 agosto.

Fonte: Nintendo Italia

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games