Yakuza: Like a Dragon – Svelati i primi nemici e due nuove evocazioni di supporto

Yakuza: Like a Dragon

SEGA ha rilasciato tantissime informazioni sugli avversari e gli alleati che incontreremo in Yakuza: Like a Dragon, in arrivo nel 2020 su PlayStation 4.

In questo settimo capitolo della saga i nemici saranno suddivisi in “Famiglie”, veri e propri gruppi composti da avversari di diverso rango e difficoltà, per includere altri elementi tratti dai JRPG sarà inoltre possibile “Evocare” degli alleati per farci supportare durante le battaglie. Ma vediamo assieme tutte le novità.

Yakuza: Like a Dragon – Novità

Nemici: Famiglie

All’interno del gioco apparirà una vastissima varietà di nemici, la più ampia vista fin’ora in un capitolo della saga. Sono stati realizzati degli avversari con dei tratti e delle capacità simili a quelle di personaggi tratti da JRPG, da potentissime creature mostruose fino ad utilizzatori di magia, senza dimenticare i ladri capaci di impossessarsi dei nostri oggetti. Nel mondo di Yakuza: Like a Dragon esistono diverse “Famiglie” di nemici. La maggior parte degli avversari apparterrà ad una di queste famiglie e sarà possibile identificare la loro potenza grazie al proprio grado.

Gangster Family

Da sinistra verso destra, in ordine dal più debole al più forte, possiamo vedere le quattro tipologie principali di nemici appartenenti a questa famiglia: Color Gangster, Mad Gangster, Gangster Ace e Gangster Boss. Questa famiglia causa molti più problemi ed è estremamente più violenta dei membri della yakuza o dei teppisti a cui siamo abituati.

Yakuza: Like a Dragon

Mentre i due ranghi più bassi attaccheranno solamente utilizzando i propri pugni, i due ranghi alti di questa famiglia non si faranno scrupoli ad utilizzare armi da fuoco contro di noi. Siccome non c’è modo di proteggersi dai loro proiettili, sarà necessario fare scorta di oggetti di recupero ed equipaggiamento capace di migliorare le nostre difese.

Military Family

Yakuza: Like a Dragon

Da sinistra verso destra, in ordine dal più debole al più forte, possiamo vedere le quattro tipologie principali di nemici appartenenti a questa famiglia: Military Otaku, Lone Soldier, Slice-Up Commando e Armynater. Con un coltello kukuri in una mano e una balestra nell’altra, i membri di questa famiglia riescono a colpirci sia da vicino che a distanza.

Yakuza: Like a Dragon

I membri di questa famiglia possiederanno diverse tecniche di attacco utilizzando le armi in base al loro rango. Gli Armynater inoltre sono capaci di sparare un raggio laser chiamato “Destruction Bean” dai propri occhi. Se essi siano umani o no ancora non è chiaro…

Alleati: Delivery Help

Grazie al sistema di Delivery Help potremo utilizzare i soldi guadagnati dai personaggi per “Evocare” dei potentissimi alleati capaci di supportarci in battaglia. Ci saranno diverse tipologie di evocazione, da quelle che ci aiuteranno attaccando i nemici e danneggiandolo a quelle che invece ci aiuteranno curando le nostre ferite.

Kiyoe Shirakawa – Madonna’s Soup-Run

Un’evocazione di recupero grazie alla quale la dolcissima Kyoe verrà in nostro soccorso con una ciotola di zuppa di miso fumante. La dolcezza posta nella realizzazione di questa deliziosa zuppa farà si che i nostri personaggi recupereranno Mental Points (MP) una volta consumata.

Striking Falcon – Idaten Dance

Un’evocazione di attacco grazie alla quale il leader di una banda di motociclisti verrà in nostro soccorso investendo i nostri avversari con la sua motocicletta. Non solo i nemici cadranno a terra per via dell’attacco, ma ci sarà anche la possibilità che subiscano lo status alterato “scottatura”.

In attesa di ulteriori novità vi ricordo che se volete saperne di più su Yakuza: Like a Dragon potrete trovare tantissime informazioni nel nostro precedente articolo.

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games