Shadow of the Colossus: i primi 15 minuti del remake

Shadow of the Colossus

Sono poco più di due settimane a separarci dalla pubblicazione del remake di Shadow of the Colossus, uno dei ritorni più attesi dai giocatori di varie generazioni. Nelle scorse settimane abbiamo avuto modo di illustrarvi tante delle migliorie, prima fra tutte la grafica letteralmente ricostruita da zero grazie al grande impegno della casa di sviluppo. Ma questo titolo porta con sé anche la ventata del cambiamento e delle novità, espressa ad esempio attraverso alcune nuove meccaniche come la Photo Mode descritta in questo articolo.

In data odierna il canale Arekkz Gaming ha pubblicato un video di 15 minuti che tratta dell’inizio del gioco attraverso una PlayStation 4 Pro, così da mostrarci un gameplay al massimo potenziale. Lo potete trovare al termine di questo articolo.

Shadow of the Colossus è atteso come esclusiva PlayStation 4 per il prossimo 9 febbraio 2018. Annunciata anche una versione limitata che potete trovare in questo articolo, che riassume anche le varie differenze di gioco tra PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro.

Shadow of the Colossus – Primi 15 minuti di gioco

Shadow of the Colossus – Panoramica

Shadow of the Colossus è un’avventura dinamica in 3D datata 2005, sviluppata dal Team ICO e pubblicata da Sony Computer Entertainment come esclusiva PlayStation 2. Nel 2011 uscì una versione in alta definizione del gioco su PlayStation 3.

Il titolo è un gioco di avventura particolare, senza città o dungeon da esplorare, persone con cui parlare o interagire e nemici da eliminare, a parte i colossi a cui fa riferimento il titolo. La terra nella quale ci si muove è vastissima e quasi senza vita (fatta eccezione per qualche animale selvatico o pianta), la maggior parte dello scenario è vuoto e i padroni della scena sono enormi prati verdeggianti, aride praterie, montagne e baratri.

La storia inizia con un giovane, noto come Wander, che viaggia con il suo cavallo e attraversa un enorme ponte di pietra sospeso su lunghi pilastri. Il ponte conduce a una vasta landa desolata e termina davanti all’entrata di un grande tempio, il Sacrario del Culto. L’obiettivo del protagonista viene svelato da un flashback, dove una maschera che parla racconta di una leggenda che narra di come sia possibile portare indietro le anime dei morti in quelle terre.

Fonte: Arekkz Gaming via Gematsu 

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
ilCirox Channel - Memes, offerte e games