BLUE REFLECTION: Second Light – Novità su mondo di gioco e personaggi

BLUE REFLECTION: Second Light

KOEI TECMO GAMES e GUST hanno rilasciato nuove informazioni su mondo di gioco e personaggi di BLUE REFLECTION: Second Light.

Le novità riguardano principalmente il Kokorotope, luogo misterioso al cui interno sembrano esserci frammenti del mondo reale, oltre che il personaggio Shiho Kasuga, che sarà doppiata da Emiri Suyama. Scopriamo assieme tutti i dettagli.

BLUE REFLECTION: Second Light – Novità

Un giorno, un posto chiamato “Kokorotope” apparso in questo mondo che inizialmente era composto solo da una scuola circondata dall’acqua. Questo luogo misterioso è composto da oggetti provenienti dal mondo reale che sembrano quasi posizionati randomicamente. Racchiuderà forse degli indizi riguardanti questo mondo?

Una luce misteriosa è apparsa durante l’esplorazione del Kokorotope… Si ratta di un Memory Fragment. Dopo essere venuto in contatto con Ao e le altre, la memoria di Kokoro Utsubo inizia a riemergere lentamente…

I frammenti racchiusi in questo luogo sono legati ai ricordi di Kokoro. Dopo che la protagonista ha ricordato qualcosa di molto importante, una ragazza di nome Shiho è apparsa in questo mondo come se fosse arrivata in risposta alle memorie ritrovate. Ma cos’è davvero il Kokorotope? E ancor prima, cos’è questo mondo? Tutto ciò continua ad essere un mistero per le ragazze.

Shiho Kasuga

  • doppiatrice: Emiri Suyama

Una ragazza apparsa di fronte ad Ao e le altre dopo un determinato evento. È molto dolce e prende seriamente i suoi doveri da studentessa. Cerca sempre di tenere d’occhio gli altri ed è davvero brava con le faccende domestiche. Nonostante anche lei abbia perso la memoria, Kokoro sembra ricordarsi di lei.

Shiho Kasuga è uno dei personaggi chiave che connetterà le storie di BLUE REFLECTION Sun (iOS, Android) e BLUE REFLECTION: Second Light.

Sistema di gioco: Kokorotope

Uno spazio misterioso che esiste all’esterno della scuola. Ao e le altre hanno scelto questo nome in quanto sembra essere un biotopo della mente. Esplorando il Kokorotope potremo recuperare gli oggetti necessari per migliorare la vita delle ragazze, come ingredienti per cucinare o materiali per il crafting.

All’interno del Kokorotope potremo inoltre recuperare i Memory Fragment. Collezionandoli riusciremo a far tornare frammenti della memoria alle protagoniste, e ciò ci aiuterà a risolvere i misteri del mondo. In questo luogo però saranno presenti tantissimi ostacoli e mostri assetati di sangue. Un potentissimo boss ci aspetta nelle sue profondità, frapponendosi così tra le ragazze e la verità su questo luogo misterioso.

Sistema di gioco: RefleNavi

Lo stesso giorno dell’apparizione del Kokorotope, qualcuno chiamato “RefleNavi” è apparso nel gruppo di messaggistica delle ragazze. RefleNavi darà ad Ao e alle protagoniste informazioni chiave per la sopravvivenza, inoltre possiede una sua volontà e converserà con le ragazze dando loro preziosi consigli e messaggi di pericolo all’interno del Kokorotope. La sua identità è avvolta nel mistero.

Prima di lasciarvi ad una nuova galleria di immagini vi ricordo che BLUE REFLECTION: Second Light verrà rilasciato in Giappone il prossimo 21 ottobre su PlayStation 4 e Nintendo Switch, mentre la versione PC sarà disponibile in un secondo momento. Inoltre è già stato pianificato il rilascio occidentale, anche se al momento non si hanno ulteriori dettagli.

Fonte: KOEI TECMO GAMES, GUST via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*