Utawarerumono: Lost Flag – Finestra di lancio giapponese e tante novità

Utawarerumono: Lost Flag

Aquaplus, tramite le pagine di Weekly Famitsu, ha rilasciato tantissime novità per l’attesissimo Utawarerumono: Lost Flag.

La software house ha svelato che il titolo verrà rilasciato in Giappone proprio questo mese, entro la fine di novembre, su iOS e Android. All’interno della rivista sono stati rivelati anche ulteriori dettagli, scopriamoli assieme.

Utawarerumono: Lost Flag – Novità

  • la storia è ambientata in un mondo differente da quello visto nella trilogia di Utawarerumono. La ragione per cui verremo evocati in questo mondo la potremo scoprire solamente durante la storia principale;
  • lo scenario è un elemento molto importante per i giocatori, per cui la software house sta facendo di tutto per creare una storia che sia davvero immersiva;
  • al lancio saranno presenti oltre 20 personaggi, e altri verranno aggiunti in futuro tramite aggiornamenti;
  • oltre ai personaggi che potremo ottenere tramite i gacha, ci saranno dei protagonisti che potremo ottenere esclusivamente andando avanti con la trama principale;
  • la rarità dei personaggi sarà classificata in stelle. Allenando i personaggi con meno stelle, potremo aumentare la loro qualità rendendoli più rari e migliorando così le loro prestazioni in battaglia;
  • i personaggi diventeranno più forti guadagnando esperienza, mentre per aumentare le loro stelle dovremo rispettare determinate condizioni.

In attesa di scoprire ulteriori novità vi ricordo che se volete saperne di più su Utawarerumono: Lost Flag potrete trovare tantissime informazioni nel nostro precedente articolo.

Fonte: Aquaplus via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*