DEATH STRANDING: tutte le novità dalla gamescom 2019

DEATH STRANDING / Sony

Come precedentemente anticipato, Hideo Kojima è salito sul palco della gamescom 2019 per svelare tante novità dedicate a DEATH STRANDING.

Grazie a due nuovi trailer, che potrete trovare a fine articolo, Kojima ha introdotto il personaggio inedito Mama, interpretata da Margaret Qualley, una donna il cui figlio è nato nella realtà parallela e al quale è ancora connessa grazie al cordone ombelicale e ha mostrato più dettagli per Deadman, interpretato da Guillermo del Toro, e i suoi collegamenti con il misterioso Bridge Baby. Quest’ultimo è il bambino che Sam porta sempre con se, il suo collegamento alla realtà parallela è il motivo per il quale il protagonista riesce a vedere le creature presenti dall’altra parte.

Nonostante abbia ammesso di voler rilasciare il vero e proprio gameplay dedicato al gioco durante il Tokyo Game Show 2019, Kojima non ci ha lasciato a bocca asciutta mostrandoci alcuni minuti di esplorazione nei panni del protagonista Sam. All’interno del video possiamo vedere alcuni degli strumenti che potremo utilizzare, come uno scanner o una scala estensibile che ci permetterà di raggiungere vette elevate.

Possiamo notare anche come la distrazione del giocatore potrebbe risultare fatale per il protagonista. Infatti sia lui che Bridge Baby subiranno dei danni considerevoli se scivoleremo da delle altezze troppo elevate e, in caso succeda, dovremo occuparci del bambino per far si che si tranquillizzi. Kojima ha poi spiegato che l’obiettivo di Sam sarà quello di connettere città e persone da una parte all’altra degli Stati Uniti, senza considerare il ruolo di Bridge Baby e di una misteriosa organizzazione terroristica.

Ci saranno personaggi che vivranno in isolamento, chiamati Preppers, di cui potremo scoprire la storia personale solamente aiutandoli. Nel caso decideremo di farlo inoltre avremo l’opportunità di ottenere degli oggetti importanti. Parlando di gameplay puro potremo utilizzare i sensori di movimento del DualShock 4 per cullare Bridge Baby, facendolo troppo bruscamente al posto di tranquillizzare il bambino lo faremo innervosire.

Purtroppo queste sono le uniche informazioni rilasciate da Hideo Kojima al momento, in attesa di scoprire ulteriori novità su DEATH STRANDING vi lasciamo ora con i due trailer e il gameplay rilasciati durante la conferenza. Vi ricordo inoltre che il titolo verrà rilasciato il prossimo 8 novembre in esclusiva su PlayStation 4, se volete saperne di più potrete scoprire ulteriori dettagli nel nostro precedente articolo. Buona visione.

DEATH STRANDING – Gameplay

Mama Trailer

Deadman & Bridge Baby Trailer

Fonte: gamescom

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*