Tokyo Revengers Stagione 2 in arrivo a gennaio 2023

Tokyo Revengers Stagione 2 in arrivo a gennaio 2023

Arrivano finalmente novità per Tokyo Revengers Stagione 2, che grazie a un nuovo trailer ha potuto rivelare al mondo la finestra di messa in onda programmata: gennaio 2023. Come rivelato in precedenza, questa season in arrivo andrà a coprire l’arco narrativo Seiya Kessen (“Christmas Showdown“) visto nel manga originale, ma con un cambiamento importante dal fronte doppiatori!

Tatsuhisa Suzuki non sarà più la voce ufficiale di Ken “Draken” Ryūgūji, ma sarà rimpiazzato da Masaya Fukunishi, che lo sostituirà anche nel Blu-ray box in arrivo, e nelle trasmissioni, streaming, e altre versioni del’anime da luglio in poi.

La prima stagione di Tokyo Revengers è attualmente disponibile per la visione sulla piattaforma streaming Crunchyroll, mentre il manga è pubblicato in Italia da J-POP. Ecco una piccola introduzione alla trama:

Takemichi Hanagaki è giovane ma già senza speranza. Vive in un tugurio, al suo lavoro part-time viene trattato come un idiota e, suo malgrado, è ancora vergine. Un giorno viene colpito da una notizia tremenda: Hinata Tachibana, la sua ragazza ai tempi delle scuole medie, l’unica fidanzata che lui abbia mai avuto, è morta, uccisa da un gruppo di delinquenti noto come Tokyo Manji Gang. All’improvviso… Takemichi si ritrova di nuovo nel passato, quando frequentava le scuole medie! Un fatto inspiegabile e assurdo che dona però al ragazzo l’opportunità di salvare la dolce Hinata, se solo, per farlo, non dovesse scalare le gerarchie della gang più pericolosa e violenta di tutto il Kanto!

Fonte: Sito ufficiale via Anime News Network (1,2)

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.