Oreshika: Tainted Bloodlines, la data di uscita italiana

oreshika tainted bloodlines cover

Sony Computer Entertainment annuncia che Oreshika: Tainted Bloodlines verrà lanciato su PlayStation Vita in Europa il prossimo 4 marzo, e un giorno prima in Nord America. Il gioco, purtroppo, sarà disponibile unicamente come download digitale al prezzo di 19,99 €.

La notizia viene confermata ufficialmente dalla versione italiana del PlayStation Blog, con un articolo che vi riportiamo di seguito, assieme ad alcune prime immagini per la versione localizzata del titolo.

Oreshika: Tainted Bloodlines arriva su PS Vita il mese prossimo

Scegli lo stilosissimo JRPG sul PlayStation Store dal 4 marzo. Parola a Jan Kuczynski!

È passato molto tempo dall’ultima volta che vi abbiamo dato notizie su Oreshika: Tainted Bloodlines, ma sono fiero di annunciare che questo JRPG unico nel suo genere sarà disponibile come download digitale per PS Vita sul PlayStation Store a partire dal 4 marzo, al prezzo di 19,99 €.

Ebbene, cosa avrà da offrire Oreshika ai fan del genere? Innanzitutto, il suo suggestivo stile grafico. Il gioco, ambientato nell’antico Giappone, rappresenta un mondo vivo e ispirato dalle tradizionali pitture del periodo Heian. Esplorerete un meraviglioso mondo dipinto ad acquerello, pieno di strane e meravigliose creature basate sulla mitologia giapponese. Oh, e abbiamo mantenuto il fantastico parlato in giapponese che si adatta perfettamente all’atmosfera.

Anche il gameplay è piuttosto originale. In Oreshika avrete il controllo di un clan la cui discendenza è stata colpita da due terribili maledizioni: la Maledizione della Caducità e la Maledizione della Stirpe Interrotta.

La Maledizione della Caducità implica che i membri del vostro clan invecchiano rapidamente, e hanno un’aspettativa di vita massima di circa due anni. Mentre voi esplorerete labirinti, sconfiggerete demoni e troverete tesori, l’orologio di gioco continuerà a ticchettare, quindi è importante pianificare strategicamente le vostre mosse. In Oreshika non importa quanto sarete abili in battaglia o quanto sia robusto il vostro equipaggiamento; dovrete comunque affrontare la morte, quindi il vostro compito sarà fare in modo che l’albero genealogico della vostra famiglia produca nuovi rami per rinfoltire i ranghi.

Ma qui nasce il problema; infatti, a causa della Maledizione della Stirpe Interrotta, i membri del vostro clan non possono più procreare… ma per fortuna potete chiedere l’aiuto degli dèi. Eseguendo il Rito della Divina Unione con un dio, verranno creati nuovi membri del clan. È importante scegliere con cura a quali dèi rivolgersi per eseguire il Rito, poiché il corredo genetico del nuovo nato sarà una combinazione di quello del ‘genitore’ membro del clan e di quello del dio prescelto, il che avrà effetto sul suo aspetto e sulle sue caratteristiche. E con oltre 100 dèi a disposizione nel gioco, c’è davvero un sacco di divinità da scoprire.

Ah, e già che siamo in argomento divino, devo aggiungere che per un periodo di due settimane dalla data del lancio, riceverete gli dèi Kiri no Mashū e Tonkararin come bonus speciale all’acquisto! Quindi non perdete questa chance di accaparrarvi questi due rari dèi, impossibili da sbloccare nel corso del normale gioco.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games