Death Mark: nuovo trailer di gameplay

Death Mark

Aksys Games ha condiviso un nuovo trailer di gameplay per la versione occidentale di Death Mark, la visual novel di stampo horror sviluppata dallo studio Experience.

L’uscita in Nord America è fissata per il prossimo 31 ottobre su PlayStation 4, PlayStation Vita e Nintendo Switch, mentre non è ancora stato annunciato il suo arrivo sul territorio europeo.

Death Mark – Gameplay Trailer

Death Mark – Introduzione

La città H, situata nell’area metropolitana di Tokyo. In questo luogo suburbano hanno iniziato da poco a circolare strane voci: coloro in possesso del “marchio” faranno presto una brutta fine. Questo marchio si può trovare nel corpo delle persone defunte, quasi come fosse una voglia o un segno presente fin dalla nascita, e chiunque lo possieda si dice sarà vittima di una morte sconosciuta.

A confermare i fatti, stranissimi incidenti avvengono nello stesso luogo delle morti misteriose. Questi incidenti sono diventati ormai delle leggende metropolitane, e hanno generato varie speculazioni sulla loro natura: sarà stato l’incontro con un vendicativo fantasma, o una maledizione lanciata verso qualcuno?

Nonostante la perdita di memoria, ci ritroveremo davanti a una casa che si dice sia in grado di proteggere tutti coloro in possesso del “marchio”. Una volta bussato alla sua porta, ad accoglierci arriverà la padrona del luogo: una bellissima bambola.

“Benvenuti alla dimora Kujou.”

La bambola continua a parlare.

“Finirai col morire se rimani così.”

“Ma questo non significa che non esista un modo per essere salvato.”

Il conto alla rovescia fino al momento della “morte” è ormai iniziato…

Fonte: Aksys Games via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games