Yomawari per smartphone includerà entrambi i capitoli della serie

Yomawari

Yomawari, gioco per smartphone il cui sviluppo è partito avviato nel 2017, non sarà più sviluppato in collaborazione con ForwardWorks, ma dalla sola Nippon Ichi Software. Inoltre, il gioco includerà sia Yomawari: Night Alone che Yomawari: Midnight Shadows.

Nel gioco dovremo cercare di trovare Haru nella mappa in due minuti prima che il timer raggiunga lo zero, in modo da non far morire il personaggio. Incontrare i fantasmi farà accelerare il tempo e, come se non bastassero gli incubi, incontrare i fantasmi dall’aspetto di granchio con faccia umana ci farà fare Game Over all’istante. A questi link è possibile leggere le nostre recensioni di Night Alone e Midnight Shadows in versione per console.

Il prossimo 26 ottobre su Nintendo Switch in Europa verrà lanciata The Long Night Collection, una raccolta dei due titoli che vi descriviamo nella sinossi disponibile di seguito.

Yomawari: The Long Night Collection – Panoramica

Le leggende metropolitane prendono vita in Yomawari: Night Alone e Midnight Shadows, ora raccolti in un unico titolo! Yomawari: The Long Night Collection raccoglie entrambi i capitoli della saga horror capace di farci accapponare la pelle per la paura di ciò che si nasconde nel buio… Prendi il controllo delle giovani protagoniste mentre esplorano un quartiere tranquillo che è allo stesso tempo familiare e inquietante, intrappolate in una notte che non sembra mai avere fine. Ora, grazie alle caratteristiche di Nintendo Switch, i due titoli potranno essere giocati comodamente sullo schermo di casa o in giro grazie alla modalità portatile. Ma ricordatevi, il buio non è un posto dove stare da soli…

Fonte: Nippon Ichi Software via Gematsu

Aeris
Venticinque anni, metà dei quali passati a giocare a qualsiasi FINAL FANTASY le capitasse sottomano. Ama alla follia gli RPG, le trame complesse e i personaggi carismatici che non siano Yuna.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*