PlayStation 5: il primo anno verranno prodotte poche console

playstation 5

Di PlayStation 5, al momento, conosciamo praticamente solo il controller. Il DualSense si è svelato a noi qualche giorno fa, mentre della console neanche l’ombra: la famosa conferenza tecnica di Mark Cerny del mese scorso è tutto ciò che sappiamo sull’hardware interno della nuova ammiraglia di casa Sony.

Da tempo sembra che la compagnia sia ben meno pronta di Microsoft con la sua Xbox Series X a fare il salto generazionale a fine anno, e a corroborare questa ipotesi giunge oggi un report di Bloomberg secondo cui, almeno per il primo anno di vita della console, verranno prodotte e vendute ben poche unità stando a quanto dicono persone vicine a Sony, rimaste ovviamente anonime per evitare ripercussioni.

Sebbene l’epidemia di COVID-19 abbia messo i bastoni fra le ruote al reparto marketing di Sony che ha dovuto cancellare tutti gli eventi promozionali, a quanto pare il reparto produttivo non ne è rimasto altrettanto influenzato e la produzione sta procedendo come preventivato. La presentazione al pubblico di DualSense invece è stata fatta “di corsa”, sempre secondo queste persone.

Diversi insider hanno raccontato al magazine finanziario di come i dirigenti di Sony stimino la produzione e la vendita di cinque o sei milioni di console nell’intero anno fiscale in arrivo, mentre per PlayStation 4 se n’erano vendute quasi otto milioni solamente nei primi due trimestri dell’anno di uscita. La multinazionale giapponese spera dunque di utilizzare il primo anno come periodo “di transizione” da una console all’altra, abbassando il prezzo di PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro e cercando di fidelizzare sempre più giocatori per i servizi in abbonamento, come PlayStation Plus e PlayStation Now.

Per ultimo, secondo gli sviluppatori, il prezzo di PlayStation 5 che dovrebbe entrare in produzione di massa a giugno dovrebbe stimarsi fra i 499$ e i 549$.

Vi chiediamo come sempre di prendere tutti questi rumor con le pinze, ma il fatto che a pubblicarli sia stata una testata stimata in tutto il mondo come Bloomberg ci porta a dare più credibilità a queste voci.

Fonte: Bloomberg via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games