Mobile Suit Gundam: Cucuruz Doan’s Island, annunciato il film

Il regista sarà Yoshikazu Yasuhiko, character designer della serie originale e autore di THE ORIGIN

Mobile Suit Gundam: Cucuruz Doan’s Island, annunciato il film

Nel corso della medesima conferenza nella quale è stata annunciata la nuova serie TV di Gundam, la “Dai 2-kai Gundam Conference”, Sunrise ha annunciato anche un nuovo film d’animazione per il filone dello Universal Century, più precisamente della Guerra di Un Anno. Si tratta di Mobile Suit Gundam: Cucuruz Doan’s Island (Kidō Senshi Gundam: Cucuruz Doan no Shima), tratto dal celebre episodio 15 escluso dalle riedizioni internazionali della Prima Serie perché non rispettava gli standard qualitativi imposti dal regista Yoshiyuki Tomino. Questa nuova versone de L’isola di Cucuruz Doan sarà diretta dal mangaka e animatore Yoshikazu Yasuhiko, character designer della serie TV originale e autore del fumetto Mobile Suit Gundam: THE ORIGIN.

L’episodio fantasma di Gundam ha inoltre ispirato il manga di Junji Ōno, Mobile Suit Gundam: The Origin MSD: Cucuruz Doan no Shima, pubblicato in Giappone sul mensile Gundam ACE tra il 2016 e 2019, per un totale di cinque volumi monografici. Inoltre, si tratta di una delle storie più emblematiche e significative della produzione originale, sebbene considerato un episodio filler.

Mobile Suit Gundam: Cucuruz Doan’s Island verrà lanciato nel corso del 2022. Non sappiamo ancora se è prevista una distribuzione italiana. Il sito ufficiale, a differenza di quello di THE WITCH FROM MERCURY, presenta solo la lingua giapponese.

Fonte: Sunrise via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*