Prison Princess debutterà anche su PC ad aprile

Prison Princess

Dopo il suo gran debutto su Nintendo Switch, esclusivamente in digitale via eShop, la simpatia e piccante avventura grafica Prison Princess di Qureate arriverà anche su PC.

Le provocanti principesse Aria e Zena sono state rapite, e i giocatori PC potranno fiondarsi al loro salvataggio dal 3 aprile, giorno in cui il gioco farà il suo gran debutto su Steam alla modica cifra di 19.99 $ / 1.980 Yen (circa 18 €, ma che più verosimilmente diventeranno 19,99 €).

Qui sotto potete trovare una piccola introduzione al gioco:

Prison Princess – Dettagli

Il continente di Maygard. La prosperità portata dagli accordi di pace tra il regno di Aria Zaza e quello di Zanji Zard dura ormai da anni. Ma quest’epoca d’oro sta per volgere al termine…

Il Re dei Demoni ha infatti sciolto i sigilli che lo tenevano imprigionato, tramutando il continente in un mare di fiamme e distruzione. Mentre le città venivano conquistate una dopo l’altra, apparve un ragazzo nelle cui vene scorreva il sangue degli eroi dell’epoca passata. Purtroppo però durante il suo viaggio l’uomo morì…

Il Re dei Demoni decise così di rapire le principesse dei due regni, in modo da spezzare totalmente le speranze dell’umanità. Ma sembra proprio che quel giovane eroe non sia scomparso del tutto. Sotto forma di spirito ha infatti deciso di salvare le due principesse, a qualsiasi costo!

Sistema di gioco

Il giocatore dovrà guidare le due principesse durante la loro fuga dal castello del Re dei Demoni, eliminando trappole che l’oscuro signore ha posizionato sul loro cammino. Le scelte effettuate dal giocatore potranno infatti influenzare pesantemente il destino delle due principesse.

Non possedendo una forma fisica, l’eroe potrà solamente aiutare le due ragazze con la risoluzione degli enigmi che le tengono prigioniere. Non potrà infatti investigare per conto proprio o risolvere fisicamente gli enigmi, ma dovrà sempre delegare le principesse.

Indizi e puzzle

Per poter permettere alle principesse di scappare, il giocatore dovrà riuscire a collezionare abbastanza indizi per poter risolvere i tanti enigmi nascosti nel castello e disarmare le trappole posizionate dal Re dei Demoni. Ogni puzzle avrà un tempo limite per essere risolto, non dovremo dunque farci distrarre dalle pose compromettenti e succinte delle principesse.

E non azzardarti a toccarle! Esse infatti potranno reagire in malo modo o potrebbero essere talmente distratte da far scattare una trappola, e chissà quale misterioso risultato si potrebbe ottenere… Il destino dei tre sta tutto nelle mani del giocatore, e su dove esso deciderà di piazzarle…

Se siete interessati a conoscere le nostre opinioni sul gioco in edizione Nintendo Switch, vi rimandiamo alla nostra recensione.

Fonte: Qureate via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*