Dragon Ball Z: Extreme Butoden – Goku ottiene una nuova trasformazione

Dragon Ball Z: Extreme Butoden – Goku ottiene una nuova trasformazione

dragon-ball-z-fukkatsu-no-f-goku-new-form-01Nel caso ve lo stiate chiedendo e/o siate rimasti all’oscuro di tutto, è mio dovere aggiornarvi prima di procedere alla notizia vera e propria: nel nuovo film dedicato alla serie dei Guerrieri Z, vale a dire Dragon Ball Z: Fukkatsu no F, il malvagio Freezer non sarà l’unico che godrà di una nuova trasformazione. Per par condicio infatti, anche Goku godrà di una nuova forma del tutto esclusiva e alquanto discutibile; se nel film Battle of Gods lo storico protagonista riusciva a raggiungere la forma di Super Saiyan God, con colore predominante il rosso, il questo nuovo film pare sia riuscito ad andare addirittura oltre, ottenendo una particolare capigliatura BLU.

Prima di parlarvi di ciò che riguarda il nuovo gioco per Nintendo 3DS in uscita in Giappone, Dragon Ball Z: Extreme Butoden, eccovi di seguito alcune risposte veloci alle vostre domande:

  • Si, è tutto vero.
  • No, non è né una presa per il culo, né un pesce d’aprile (anche perché siamo al 9).
  • Le scan provengono dal nuovo numero della rivista Shonen Jump.
  • Dato che è stata diffusa da Anime News Network, la notizia è affidabile.
  • Il nome di questa nuova trasformazione è Super Saiyan God SS (o Super Saiyan God Super Saiyan).
  • Non chiedetemi perché. Non lo so e non lo voglio sapere.

dragon-ball-z-fukkatsu-no-f-goku-new-form-02Ma torniamo a noi. Giunge infatti tramite le pagine della rivista stessa la notizia che riporta quanto segue; questa nuova trasformazione di Goku sarà presente nel nuovo titolo Dragon Ball Z: Extreme Butoden, e sarà già giocabile nella versione demo che verrà consegnata agli spettatori nipponici che andranno a godersi il film, o che sarà possibile trovare all’interno di una delle consuete riviste nipponiche.

Cosa che può turbare ancora gli animi delle persone è che Dragon Ball XenoVerse non ha ancora concluso il suo ciclo di DLC, e quindi non è da escludere l’ipotesi che possa venir inserito in futuro anche al suo interno. Cosa ne pensate?

Fonte: Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.