Google Stadia: giochi, prezzi e informazioni dallo Stadia Connect

Google Stadia

Oggi, 6 giugno 2019, Google ha tenuto una conferenza stampa (annunciata inizialmente un paio di giorni fa) in cui ha svelato tutte le informazioni che il pubblico stava aspettando con ansia su Stadia, il suo servizio di gaming improntato sullo streaming e al digital delivery. Andiamo quindi senza indugio a scoprire tutto su questa nuova entry nel mercato videoludico: prezzo, specifiche tecniche, giochi giapponesi disponibili e molto altro.

Al lancio, sarà possibile giocare a Stadia su TV, PC, tablet, e smartphone della serie Pixel partendo dal Pixel 3. Non saranno necessari download di patch e installazioni, e nemmeno una console fisica, ma per connettere le TV tradizionali sarà necessario utilizzare un dispositivo Chromecast. Non è richiesta nessuna console o altro hardware aggiuntivo, e durante questo Stadia Connect (il primo di molti a detta della compagnia) sono stati annunciati i primi titoli esclusivi che arriveranno sulla nuova console: Per quanto riguarda i giochi giapponesi, almeno al lancio, saranno disponibili Dragon Ball XenoVerse 2, FINAL FANTASY XV e SAMURAI SHODOWN.

Sulla qualità della connesione necessaria per sfruttare le potenzialità di Stadia, Google ha fornito questa tabella: per la qualità migliore, ovvero risoluzione 4K HDR a 60 fotogrammi al secondo e audio 5.1 surround, sarà necessaria una connessione a 35Mbps, e da lì a scendere. Lo Stadia Controller è stato realizzato specificatamente per lo streaming, ha integrato inoltre un tasto dedicato per connettersi all’assistente Google. Nonostante questo, sono supportati altri metodi di input come controller tradizionali oppure mouse e tastiera. Il controller si interfaccerà direttamente con i server Google per offrire la minore latenza possibile.

Veniamo al prezzo: è possibile acquistare i giochi singolarmente su Stadia, che verranno quindi venduti a prezzo di listino come in qualsiasi altro store digitale. Per chi invece preferisse un abbonamento, il secondo tier è Stadia Pro: al costo di 9,99€ al mese include una selezione di titoli aggiornati mensilmente che si espanderà sempre di più, simile a servizi come PlayStation Plus o Xbox Game Pass. Per un periodo limitato prima del lancio, sarà possibile acquistare una speciale e limitatissima Founder’s Edition che includerà un pass per tre mesi di Stadia Pro, un pass da dare ad un amico per tre mesi di Stadia Pro, uno Stadia Controller con uno schema colori unico, un Chromecast Ultra per connettere una televisione non smart, e Destiny 2 compreso di tutto il contenuto aggiuntivo uscito fin’ora, al prezzo di 129€.

Per tutte le altre domande più frequenti, vi lasciamo al sito ufficiale.

Google Stadia arriverà in Italia a novembre 2019, ma ancora non abbiamo una data precisa.

Stadia Connect – 6 giugno 2019

Fonte: Google

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*