Monark è il nuovo RPG dall’ex team di Shin Megami Tensei

Monark

Dopo l’anticipazione di questa mattina, l’ex team di Shin Megami Tensei ha aperto il sito teaser e l’account Twitter per il misterioso Monark.

Definito un “New School RPG”, sono ancora davvero pochissime le informazioni trapelate per il gioco di cui per ora non si sa né la casa produttrice, né tanto meno le piattaforme sulle quali verrà lanciato. Grazie al sito però possiamo scoprire quattro degli sviluppatori che si stanno occupando della sua realizzazione, ovvero:

  • Kazunari Suzuki
  • Ryutaro Ito
  • Tsukasa Masuko
  • Aya Nishitani

Inoltre all’interno del sito teaser è presente un numero di telefono giapponese che, se telefonato, ci permetterà di sentire dei misteriosi rumori, un urlo e una voce che ci dirà: “Finalmente. Ti stavo aspettando mio folle, stupido e prezioso figlio”. E non è tutto, il codice del sito presenta infatti la misteriosa stringa di testo: “Quattro scelte. Quattro destini. Lasciate ogni speranza, o voi che entrate”.

Nonostante la software house non sia ancora stata annunciata, il dominio del sito sembrerebbe essere in qualche modo legato a FuRyu. Al momento però si tratta solamente di speculazioni, potremo saperne di più il prossimo 10 giugno data in cui Monark verrà annunciato ufficialmente. Non ci resta dunque che attendere.

Fonte: Famitsu via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.