BEASTARS: una clip del doppiaggio italiano

BEASTARS

Tramite un video condiviso su Facebook in alcuni gruppi italiani è trapelata in rete una primissima clip del doppiaggio italiano di BEASTARS, la serie animata tratta dal manga di Paru Itagaki in arrivo su Netflix il prossimo 13 marzo.

Non sappiamo da dove provenga originariamente il video, ma come potete ascoltare voi stessi si tratta di voci piuttosto note nel panorama anime italiano e vista la data di uscita piuttosto ravvicinata, parrebbe trattarsi di un montaggio autentico, probabilmente fatto trapelare da alcuni addetti ai lavori. Le voci sono le stesse che possiamo ascoltare nel trailer presente su Netflix, che vedono Manuel Meli nei panni del protagonista Legoshi, Emanuela Ionica e Flavio Aquilone.

Qui potete trovare la nostra recensione della serie animata di BEASTARS. Di seguito, invece, trovate la descrizione fornita dalla pagina Netflix della serie:

“In un mondo in cui convivono bestie di ogni tipo, un lupo gentile vede risvegliarsi i propri istinti predatori quando la sua scuola diventa teatro di un omicidio.”

BEASTARS – Clip doppiaggio italiano

Cast

Legoshi: Manuel Meli
Louis: Flavio Aquilone
Haru: Giulia Franceschetti
Els: Roisin Nicosia
Kai: Raffaele Proietti
Mizuchi: Irene Trotta
Tem: Federico Viola
Momonga: Giorgia Locuratolo
Bill: Mirko Cannella
Parrot: Annalisa Usai
Sanou: Gianluca Crisafi
Tao: Gianluca Cecconello
Zoe: Matteo Costantini

Adattamento dialoghi: Marco Liguori
Direttore del doppiaggio: Daniela Inserra

Fonte: Facebook

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

1 commento

  1. Avatar

    Bel doppiaggio, non vedo l’ora che arrivi il 13.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*