Monster Hunter: World – CAPCOM non esclude la possibilità di ricreare il personaggio

Monster Hunter: World - cooperativa - spot TV- armature

Il Taipei Game Show 2018 che si è tenuto a Taiwan negli scorsi giorni è stato un evento molto particolare per i giocatori di tutto il mondo, grazie anche all’incredibile quantità di annunci e video di gameplay che ne sono derivati. Nel caso di CAPCOM possiamo segnalare una particolare intervista ai microfoni di Game Watch Impress, che ha visto l’appena pubblicato Monster Hunter: World come oggetto dell’incontro.

Oltre a discutere delle meccaniche del multiplayer e delle novità introdotte con questa versione, come ad esempio la gestione dello scenario, che ha visto numerose migliorie apportate negli anni, l’attenzione è stata rivolta anche alla funzione di creazione del proprio cacciatore all’inizio del gioco, in particolare ricollegandosi a quel sentimento di mancata corrispondenza tra il personaggio creato nell’editor e quello in-game che ha portato un grande malumore tra i giocatori di tutto il mondo. L’oggetto della discussione in merito si è concentrato sulla possibilità di apportare modifiche al personaggio creato, magari con l’idea di cercare di migliorare alcuni tratti senza il bisogno di dover ricominciare da zero.

La risposta data da Ryozo TsujimotoYuya Tokuda, rispettivamente produttore e direttore presso la compagnia, è stata che l’editor offre tutte le opzioni necessarie per valutare al meglio l’estetica del personaggio, grazie anche ai filtri che permettono il confronto tra il giorno e la notte. Ciò che non escludono però sono patch future mirate a introdurre queste funzioni di modifica più o meno ingente in base alle richieste da parte del pubblico, con l’ovvia riserva di concedersi l’ultima parola in merito.

Si tratta sicuramente di un argomento spinoso, non solo relativo alla saga di Monster Hunter ma più in generale, al dover scegliere se dare totale libertà creativa ai giocatori in ogni momento o se dare grande importanza al peso delle scelte iniziali, quasi come un atto di responsabilità. Oppure, scegliendo una via intermedia, al dover scegliere quali modifiche concedere e con quali limitazioni come già presente in molti altri titoli.

Monster Hunter: World è ora disponibile su PlayStation 4 e Xbox One, mentre su PC è atteso per il prossimo autunno.

Fonte: Game Watch Impress via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
ilCirox Channel - Memes, offerte e games