Go Nagai Robot Mini Figures disponibili in edicola

Go Nagai Robot Mini Figures disponibili in edicola

Sono disponibili in edicola le nuove mini-figure ispirate ai super robot di Go Nagai: da Mazinger Z a Great Mazinger, da Ufo Robot Grendizer a Jeeg. Dodici miniature in versione super deformed da collezionare in vendita in bustine a sorpresa al prezzo di 4,99 € ciascuna. Maggiori dettagli nel comunicato stampa che segue.

Go Nagai Robot Mini Figures

Bandai e Centauria presentano un’esclusiva collezione dei mecha inventati dal genio e dalla fantasia di Go Nagai, il più importante mangaka della storia. Dodici minifigurine, mini nelle dimensioni ma enormi nell’appeal, in versione “deformed” dei quattro robot più co­nosciuti della storia dell’animazione giapponese. Si parte da Mazin­ger Z (con una seconda ed esclusiva posa “Attack mode”), si prose­gue (come nella serie) con Great Mazinger, per chiudere la trilogia si passa a UFO Robot Grendizer (nella versione robotica e inserito nello Spacer) e a terminare con il mitico Jeeg, il Robot d’acciaio.

Robot, piloti, alleati e nemici spietati (provenienti dallo spazio o da ci­viltà perdute o dalle profondità della Terra) che sono entrati di diritto nella memoria collettiva di migliaia di fan sparsi in tutto il mondo. E il tutto partito dalla strana intuizione di un’auto che si muoveva da sola per superare un ingorgo automobilistico…

  • Collana: Go Nagai Robot Mini Figures
  • Data uscita in edicola: 27/12/2019
  • Altezza mini figures: circa 5 cm
  • Prezzo: 4,99 € cad (in bustine a sorpresa con booklet incluso)
  • Booklet: 16 pg con le schede e curiosità sui robot

Personaggi:

  • Ufo Robot Grendizer (Manga version + anime version)
  • Ufo Robot Grendizer – Spacer (Manga version + anime version)
  • Jeeg (Manga version + anime version)
  • Mazinger Z (Manga version + anime version)
  • Mazinger Z Attack Mode (Manga version + anime version)
  • Great Mazinger (Manga version + anime version)

Fonte: Bandai

Zechs
Trent'anni passati a inseguire il sogno giapponese, tra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*