Famicom Detective Club: trailer per la trama dei due capitoli in arrivo su Switch

Famicom Detective Club

Nintendo ha rilasciato un nuovo trailer per la serie Famicom Detective Club, i cui due capitoli arriveranno il prossimo 14 maggio su Nintendo Switch.

Il video, che troverete a fine articolo, ci permetterà di scoprire qualche dettaglio aggiuntivo sui due titoli del franchise. In “The Missing Heir” vestiremo i panni di un giovane affetto da amnesia che dovrà aiutare l’investigatrice Ayumi Tachibana a risolvere un complesso caso di omicidio che coinvolge una facoltosa famiglia che vive in un villaggio spettrale. In “The Girl Who Stands Behind”, prequel del precedente capitolo, una giovane Ayumi e il protagonista si troveranno a dover risolvere il mistero di Yoko, studentessa e co-fondatrice del Detective Club morta in circostanze sovrannaturali.

Prima di lasciarvi al trailer vi ricordo che sarà possibile acquistare i due capitoli di Famicom Detective Club in un unico pacchetto al prezzo di lancio di 59,99 €. Se volete saperne di più sui titoli potrete trovare ulteriori informazioni nel nostro precedente articolo. Buona visione.

Famicom Detective Club – Trailer

Fonte: Nintendo via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*