AMD: la carenza di chip per PS5 e Xbox si estenderà fino a metà 2021

PlayStation 5

Il debutto della next-gen avvenuto lo scorso anno, diciamolo, non è esattamente stato dei migliori. Complice anche il COVID-19 e le possibilità lavorative ridotte all’osso, le quantità di Xbox Series X | S e PlayStation 5 arrivate per la vendita, specialmente per quest’ultima, si potevano contare sulle dita di una mano. Ma le cose non si prospettano facili neanche per il futuro.

Durante il recente meeting dedicato ai risultati finanziari, è infatti stato rivelato che la carenza di chip usati dalle nuove console Sony e Microsoft continuerà ancora per un po’, anzi, come dichiarato dal CEO Lisa Su, addirittura parliamo di metà 2021.

Al momento, sciacallaggio a parte da parte di negozianti privati e utenti su vari marketplace, entrambe le console vengono vendute in forma ridotta nelle note catene (quando disponibili) o addirittura direttamente da Microsoft e Sony nei rispettivi siti ufficiali. Le code però non sono per niente brevi.

Chissà quanto tempo ci vorrà prima di vederle arrivare in pianta stabile nei negozi, senza eventuali carenze.

Fonte: AMD via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.