Yakuza: Like a Dragon, nuovi dettagli sui Sujimon

Yakuza: Like a Dragon

Nella giornata di ieri vi abbiamo anticipato la presenza della modalità “Sujimon” all’interno del nuovo Yakuza: Like a Dragon, una sorta di parodia di Pokémon in ambito malavitoso. Quest’oggi SEGA ci fornisce immagini e maggiori dettagli sulla “Sujimon Encyclopedia” e su tre delle substory di cui vi abbiamo accennato nel precedente articolo.

Sujimon Encyclopedia

Il Professor Sujimon si occupa della ricerca dei “Sujimon”, nome che ha affibiato agli uomini più pericolosi di Isezaki Ijincho, definiti in giapponese “sujimono”. Collaborando col professore potremo raccogliere dati e ottenere in cambio alcuni oggetti utili.

Il professore raccoglie i dati nella Sujimon Encyclopedia per il bene della città, chiedendo l’aiuto di individui virtuosi come Kasuga Ichiban. La Sujimon Encyclopedia è una app che verrà installata sullo smartphone di Ichiban dal professore, che raccoglierà i dati dei nemici sconfitti: per testare le sue potenzialità, ci verrà chiesto di affrontare i nostri primi tre nemici, ovvero Rosso, Verde e Blu. Quale dei tre sceglierà Ichiban? Nell’enciclopedia potremo visualizzare i punti della mappa in cui troveremo determinati nemici, le loro debolezze, gli oggetti che elargiranno e altro ancora. In totale, in Like a Dragon, saranno presenti ben 252 Sujimon.

Substory

Come ogni altro Yakuza moderno, anche in Yakuza: Like a Dragon (Ryu Ga Gotoku 7, in Giappone) saranno presenti numerose substory che coinvolgeranno personaggi più o meno noti della saga in giro per le città. Tra queste, le tre che vi elenchiamo di seguito.

Il leggendario trafficante di armi clandestino: secondo una leggenda metropolitana, esiste un misterioso trafficante di armi clandestino agli angoli di Isezaki Ijincho, che controlla il mercato nero e vende potentissimi armi. Kasuga si recherà dal misterioso trafficante, ma scoprirà ben presto che sarà necessario superare una prova prima di poter acquistare qualcosa. Per superare la prova, tuttavia, il misterioso Chow invocherà proprio lui

Aspirare con te: per una strana coincidenza, Kasuga incontrerà il Professor Okida, sviluppatore del robot aspirapolvere SO-ZI. Kasuga investirà il proprio denaro nelle ricerche del professore, il cui scopo è quello di creare un gigantesco aspirapolvere per tirare a lucido le strade della città. Dopo che il modello gigante del roomba chiamato “O-SO-ZI-Maru” sarà stato completato, toccherà a Kasuga effettuare un giro di prova in città, tuttavia, il professore finirà risucchiato nell’aspirapolvere…

Benvenuti nel Grande Circo degli Animali: dopo aver scoperto che il circo itinerante si fermerà presso l’Hamarita Park, Kasuga deciderà di darci un’occhiata. Nonostante il domatore abbia fiducia nelle capacità dell’orso, l’orso non sembra sentirsi a proprio agio in una gabbia e deciderà di evadere, seminando il panico…

Yakuza: Like a Dragon uscirà su PlayStation 4 in Giappone il prossimo 16 gennaio 2020 e arriverà in Europa nel corso dell’anno.

Fonte: SEGA via Gematsu

Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*