Yakuza: Like a Dragon, nuovi dettagli e stralci di gameplay

Yakuza: Like a Dragon

In questi ultimi giorni di festa SEGA ha rilasciato tantissimo nuovo materiale in rete riguardante Yakuza: Like a Dragon, settimo capitolo numerato (ottavo, se consideriamo lo Zero) in arrivo in Giappone il prossimo 16 gennaio 2020, in esclusiva su PlayStation 4. Ci vengono offerti nuovi dettagli sul mini-game Dragon Kart, sull’organizzazione non-profit Bleach Japan e sulla presenza dei Sujimon, e ci vengono mostrati nuovi stralci di gameplay provenienti da una diretta di SEGA NAMA e dal nuovo trailer esteso, che conferma in via ufficiale la presenza di un terzo e amatissimo quartiere esplorabile: Sotenbori, Osaka. Trovate tutto qui di seguito.


Le pagine dell’ultimo numero di Weekly Famitsu reso disponibile in Giappone rivela l’inedita meccanica denominata “Sujimon”, una vera e propria parodia in salsa yakuza della serie Pokémon, con 252 “mostri” collezionabili.

Una volta incontrato il Professor Sujimon, Kasuga deciderà di iniziare a collezionare gli “esseri pericolosi” denominati Sujimon. Per cominciare, dovrà fare la propria scelta a partire fra Verde, Rosso e Blu. L’Enciclopedia Sujimon inoltre è uno strumento che potremo consultare per scovare debolezze e oggetti di ciascuno dei Sujimon. Il nostro scopo sarà quello di collezionarli tutti e puntare a diventare un Sujimon Master.

Sujimon

Vengono inoltre rivelate nuove informazioni sui personaggi che appariranno all’interno del gioco: oltre a Kazuma Kiryu e Goro Majima, anche Taiga Saejima farà capolino, assieme al patriarca Daigo Dojima. Ryo Aoki (voce: Kousuke Toriumi) sarà il governatore di Tokyo, mentre per l’organizzazione Bleach Japan (di cui vi parleremo nei prossimi paragrafi) troveremo Ogasawara (voce: Tarusuke Shingaki) e Kume (Daisuke Hirakawa).

È stata svelata la presenza di veri e propri dungeon pieni zeppi di nemici da battere, della Battle Arena di 30 piani (ciascuno con regole speciali) e tre nuove substory: “Benvenuti nel Grande Circo degli Animali” (dove avremo a che fare con un corso in fuga), “Il leggendario trafficante di armi clandestino” (in cui un uomo chiamato Chow ci parlerà di un certo Kiryu) e “Aspirare con te” (dove un gigantesco aspirapolvere rooomba correrà libero fra le strade cittadine seminando il panico).

Uno dei più divertenti e stravaganti mini-game presenti in Yakuza: Like a Dragon è certamente quello dei Dragon Kart, palese parodia di Mario Kart a tema yakuza. Come già ampiamente visto nelle news precedenti e nella demo rilasciata in Giappone, saremo in grado di gareggiare fra le strade di Yokohama, ma a quanto pare potremo farlo anche a Kamurocho dopo aver soddisfatto determinate condizioni. Nel Gran Premio dei Dragon Kart potremo vincere una gara dietro l’altra e partecipare a campionati di livello sempre più alto. Ne esistono quattro in totale e l’ultimo di essi è la “Dragon Cup” ambientata appunto a Kamurocho, Tokyo. Per potervi partecipare, tuttavia, dovremo migliorare notevolmente il nostro veicolo e massimizzare le nostre abilità di pilota.

Verremo introdotti al mini-game nei pressi dell’Hamakita Park di Isezaki Ijincho, imbattendoci in un uomo chiamato Fujisawa, che spingerà Kasuga a provare i Dragon Kart. Il suo nome non vi suona familiare? Probabilmente il suo aspetto sì: si tratta proprio dell’ex Pocket Circuit Fighter, amico di Kiryu e di noi giocatori sin dai tempi di Yakuza 0 e visibilmente invecchiato (come visto in Yakuza 6).

Nel trailer che includiamo di seguito è possibile vedere una panoramica sul gioco fra battaglie, classi ottenibili, invocazioni, mini-game e quartieri esplorabili, fra cui spicca certamente Sotenbori, da poco annunciata come terza città del gioco.

Yakuza 7 – Ultimo trailer

Nel corso dell’ultima diretta SEGA NAMA, la casa del porcospino blu ha mostrato nuovi frammenti di gameplay per il nuovo episodio di Ryu Ga Gotoku, mostrandoci per la prima volta tre personaggi reclutabili all’interno del nostro party:

  • Eri Kamataki – Il personaggio con lo stesso nome e aspetto dell’attrice che ha vinto il concorso per diventare co-protagonista femminile del gioco. Ichiban si imbatterà in lei attraverso la substory “Management Mode”.
  • Joon-gi Han – Un personaggio legato alla mafia coreana e apparso per la prima volta in Yakuza 6: The Song of Life. Nel video di gameplay gli è stata assegnata la classe di “Sicario”. È particolarmente veloce e abile con le pistole.
  • Tianyou Zhao – Leader della mafia cinese Yokohama Liumang, uno degli “Ijinsan”, le tre potenze di Yokohama.

SEGA NAMA – Yakuza 7 gameplay

  • Dal minuto 47:15 al minuto 56:07 – Gameplay col party formato da Ichiban Kasuga, Kouichi Adachi, Saeko Mukouda e Namba.
  • Dal minuto 56:15 al minuto 1:06:10 – Gameplay col party formato da Ichiban Kasuga, Eri Kamataki, Joon-gi Han e Tianyou Zhao.

SEGA ha presentato infine l’organizzazione non-profit chiamata Bleach Japan, che ha come scopo quello di eliminare le “zone grigie” nella società e creare una società aperta e salubre. Ryou Aoki, attuale governatore di Tokyo, è coinvolto nell’organizzazione come fondatore e per questo motivo Bleach Japan è divenuta nota e parecchio influente in tutto il paese. Attualmente l’organizzazione ha preso come bersaglio Isezaki Ijincho, nella quale sono ancora presenti numerosi bordelli illegali.

Dopo aver fondato Bleach Japan e in seguito essere stato eletto il più giovane governatore di Tokyo, Ryou Aoki ha abbattuto l’Alleanza Omi attraverso la “Kamurocho 3K Strategy” diventando l’eroe della sua generazione. Col supporto di uomini e donne di ogni età non passerà molto prima che diventa primo ministro. L’attuale rappresentante di Bleach Japan è invece Hajime Ogasawara (voce: Tarusuke Shingaki), uno dei membri fondatori che ultimamente ha guadagnato una grossa esposizione sui media, ottenendo una grossa popolarità sfruttando l’organizzazione. Souta Kume (Daisuke Hirakawa) è invece il leader del ramo di Yokohama dell’organizzazione, grande sostenitore del principio che vede l’eliminazione delle “zone grigie”. Possiede un lato pericoloso, in quanto non condanna le azioni violente intraprese per il bene dell’organizzazione.

Siete preda dell’incontenibile hype che pervade anche il sottoscritto? Non temete, Yakuza: Like a Dragon arriverà anche in Europa nel corso del 2020 e nei prossimi mesi conosceremo la data.

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games