ONE PIECE ODYSSEY: nuove immagini per mostri e scenari di gioco

ONE PIECE ODYSSEY

A quasi un mese di distanza dall’annuncio ufficiale di ONE PIECE ODYSSEY, ecco che BANDAI NAMCO Entertainment torna alla carica con qualche novità dedicata al gioco, più nello specifico con una galleria di immagini in cui ammireremo feroci mostri e alcuni degli scenari che dovremo esplorare.

Intanto, iniziamo con una piccola introduzione alla storia:

Nel bel mezzo del loro ultimo viaggio, i pirati di Cappello di Paglia hanno visto la loro nave inghiottita da una potente tempesta.
Naufraghi, i membri dell’equipaggio sbarcano su un’isola misteriosa, benedetta con doni naturali e protetta da un anello di tempeste tutt’intorno.
Separati dai loro amici e con la Thousand Sunny inghiottita nelle profondità…
Rufy e gli altri devono intraprendere una nuova avventura per fuggire da quest’isola colpita dalle tempeste!
Ma in agguato ci sono le forze spietate della natura, i terribili nemici, e…

Sviluppato da ILCA (developer dei remake di Pokémon Diamante e Perla), ONE PIECE ODYSSEY è in arrivo su PlayStaiton 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S e PC nel corso di questo 2022. Se vi siete persi il trailer di annuncio e tutte le informazioni iniziali, vi rimandiamo alla precedente notizia.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.