Death end re;Quest: nuove immagini per la Glitch Mode

Death end re;Quest

Idea Factory International ha rilasciato nuove immagini per Death end re;Quest, in arrivo nei primi mesi del 2019 in esclusiva su PlayStation 4.

Le immagini, che troverete a fine articolo, sono dedicate alla Glitch Mode che sarà fondamentale per potenziare i nostri personaggi. Ma vediamo insieme una breve descrizione rilasciata dalla software house.

Quando un membro del nostro party toccherà un “Field Bug” o verrà attaccato dai nemici, il suo livello di corruzione aumenterà. Quando questo livello raggiungerà una determinata soglia, il personaggio entrerà in Glitch Mode trasformandosi e ottenendo abilità dai poteri divini! Ma dovremo stare molto attenti, se il livello di corruzione supererà la soglia infatti il nostro personaggio non potrà più muoversi e se dovesse morire e noi lo riportassimo in vita, tornerà subendo tantissime alterazioni di stato. Sfrutta la Glitch Mode a tuo vantaggio!

Prima di lasciarvi con le immagini vi ricordo che se volete saperne di più su Death end re;Quest potrete trovare tantissime informazioni nel nostro precedente articolo. Buona visione.

Fonte: Idea Factory International

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*