Vampires: il primo volume dell’opera di Osamu Tezuka è disponibile in Italia

Vampires

J-POP Manga annuncia che il primo volume di Vampires, opera del maestro Osamu Tezuka, è finalmente disponibile in Italia. Il primo dei due volumi che faranno parte della Osamushi Collection è disponibile all’acquisto in tutte le fumetterie, le librerie e gli store online al prezzo di lancio di 15€. Scopriamo assieme tutti i dettagli grazie al comunicato stampa rilasciato dalla casa editrice.

J-POP Manga presenta il nuovo volume della Osamushi Collection Vampires di Osamu Tezuka

Arriva in libreria, fumetteria e negli store online il nuovo volume della Osamushi Collection. In Vampires Tezuka unisce il gusto dell’horror all’azione e alla metanarrazione, fondendoli a toni oscuri e atmosfere mature.

Milano, 20 aprile 2021: Dopo Prime Rose, il cui secondo e ultimo volume è disponibile dal 14 aprile, J-POP Manga arricchisce la Osamushi Collection con Vampires, un’altra opera fondamentale nella carriera del Maestro Osamu Tezuka, il “Dio del Manga”.

In Vampires, il cui primo volume è disponibile in libreria, fumetteria e negli store online dal 21 aprile, il Maestro Tezuka fonde horror e azione alla narrazione del metafumetto, sfruttando a pieno i toni oscuri e le atmosfere mature delle storie d’orrore in quest’opera che segna l’inizio del filone narrativo dedicato al fascino del male.

«L’assunto di partenza, in quello che potremmo definire un vero “pulp” manga firmato Tezuka, è Homo homini lupus. Non tanto perché i vampiri in questione siano veri e propri lupi mannari (e non cadaverici succhia sangue), ma perché, prima che la società si sviluppasse, l’uomo era solo un altro animale selvaggio, che combatteva, uccideva e mangiava i suoi simili.»

Scrive Jacopo Costa Buranelli, direttore editoriale di J-POP Manga: «Poi, con l’avvento della civiltà, l’uomo ha sviluppato una coscienza, una morale e delle leggi, mentre i vampiri sono creature speciali che, sebbene umane, sono rimaste, come le bestie, libere dai vincoli della società. Siamo nel 1968 quando Osamushi lavora (inserendosi anche come personaggio) su Vampires e, nel corso della storia, i vampiri, sparsi in tutto il mondo, preparano una rivoluzione: convincere gli uomini di vivere secondo natura, liberi dai vincoli morali. È la storia di questa rivoluzione e dei pochi umani e lupi mannari che si oppongono a essa, creando ancora una volta una tensione narrativa, esistenziale, politica, nell’opera del grande autore.»

Toppei, vampiro in fuga dalla sua stessa specie, bussa alla porta della Mushi Production, dove lo stesso Osamu Tezuka si proporrà di aiutarlo nella ricerca di suo padre. Vampires è quindi una lettura imprescindibile per gli amanti del genere e che non potrà sicuramente mancare nelle collezioni di appassionati e lettori del “Dio del Manga”.

Vampires di Osamu Tezuka

Il giovane Toppei, un “vampiro” che può trasformarsi in lupo, è in fuga dai suoi malvagi simili, che vogliono schiavizzare l’umanità. In cerca di aiuto per ritrovare il padre, scomparso da tempo, Toppei bussa alla porta della… Mushi Production, dove sarà lo stesso Osamu Tezuka ad accoglierlo e ad aiutarlo nei suoi propositi!

Vampires
di Osamu Tezuka
2 Volumi – Serie completa
Formato: 15X21 Brossurato
Pagine: 400 cad., B/N
Prezzo: 15 € cad.

Fonte: J-POP Manga

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*