ONE PIECE FILM RED: arriva l’annuncio ufficiale con un trailer

ONE PIECE FILM RED: arriva l'annuncio ufficiale con un trailer

L’attesissimo episodio 1000 di ONE PIECE è andato in onda senza intoppi, e come molti prevedevano, ha portato con sé l’annuncio ufficiale della nuova pellicola animata dedicata a Luffy e compagni! Questo annuncio, arrivato sotto forma di trailer, conferma quanto già trapelato due giorni fa, dove alcuni utenti sono riusciti a estrapolare dal sito ufficiale (in quel momento privato) alcune immagini e informazioni utili. Ma facciamo un piccolo riassunto.

Il suo nome è ONE PIECE FILM RED, e arriverà nei cinema giapponesi il prossimo 6 agosto. Il teaser trailer ci mostra due figure che giocheranno sicuramente un ruolo importante nella pellicola, ovvero una ragazza ancora sconosciuta, e il buon Shanks, il cui soprannome “il rosso” si riallaccia proprio al titolo.

Goro Taniguchi (Code Geass) sarà il director, mentre Tsutomu Kuroiwa (ONE PIECE Film Gold, ONE PIECE: Heart of Gold, GANTZ:O, live-action Black Butler) si occuperà dello screenplay, e con l’autore originale Eiichiro Oda come produttore esecutivo.

L’episodio 1000 è andato in onda offrendo una opening speciale, una sorta di remake della storica “We Are” che vede i celebri personaggi principali con il loro look attuale. Inoltre, il canale YouTube di Crunchyroll ci regala un video che mostra un secondo da 1000 episodi di ONE PIECE. Potete ammirare i due video proprio qui sotto!

ONE PIECE – We Are episodio 1000

1 secondo da 1000 episodi

Fonte: Pagina Twitter ufficiale via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.