No More Heroes III: online il video di gameplay Gold Joe Boss Fight

No More Heroes III

Manca meno di una settimana al lancio ufficiale di No More Heroes III, davvero pochissimo tempo, che Marvelous e Grasshopper Manufacture stanno provando a sfruttare per continuare al meglio la promozione di questo terzo capitolo numerato della serie.

E quale metodo migliore per mostrarci in azione un gioco del genere, con tanta enfatizzante azione, se non proporci un video di gameplay dedicato a una boss fight?

Fremete  anche voi dalla voglia di vederla? Prima di lasciarvi in sua compagnia, però, vi ricordiamo che No More Heroes III è in arrivo dal 27 agosto su Nintendo Switch.

Fatti strada fino al vertice della classifica dei supereroi galattici!

Sfodera la tua Beam Katana e preparati ad affrontare i supereroi più famigerati della galassia in No More Heroes 3 per Nintendo Switch! Diventa Travis Touchdown, il leggendario assassino otaku, e tuffati in una spettacolare missione per salvare il mondo da un’invasione aliena!

L’Impero colpisce ancora o cosa?

Dopo un lungo viaggio alla ricerca di se stesso, l’assassino a pagamento Travis Touchdown torna a casa, a Santa Destroy, giusto in tempo per assistere a un’invasione aliena!

Il responsabile di questa aggressione intergalattica non è altri che il boss criminale Jess-Baptiste VI, per gli amici Principe FU.

Per decidere il destino della Terra, FU ha creato la classifica dei supereroi galattici composta dai più letali assassini alieni che ha conosciuto durante la sua permanenza forzata nella prigione di Blackhole.

Travis, un tipo che non ha mai avuto paura di sporcarsi le mani, deve adesso scalare questa singolare classifica per riappropriarsi del titolo di assassino numero uno… Oh, e anche per salvare il pianeta!

Che i giochi abbiano inizio!

Per scalare la classifica, dovrai far fuori gli assassini più spietati della galassia uno a uno. Usa la tua fidata Beam Katana e affetta chiunque osi frapporsi tra te e il tuo obiettivo.

Usa i pulsanti per scatenare vortici di colpi con la Beam Katana ed eseguire spettacolari tecniche di wrestling, oppure impugna i Joy-Con e immergiti nell’azione con i comandi di movimento.

Sfoggia tutta la tua abilità

I nemici da eliminare non mancheranno mai. Per fortuna, puoi attivare una varietà di abilità strategiche con il Death Glove: spara raffiche di proiettili esplosivi, rallenta gli avversari o falli addirittura volare via! Personalizza il Death Glove sperimentando varie combinazioni di chip e trova quella più adatta a te.

Se combatti particolarmente bene potrai far girare la ruota e ottenere un nuovo effetto speciale da scatenare contro i nemici. Moe!

Fai jackpot per attivare Travis Full Armor, una tuta robotica super potenziata da usare in combattimento! Super moe!

Le cose stanno per farsi molto interessanti!

Alla fine di ogni Incontro per la classifica troverai uno degli alleati del Principe FU, ma fai attenzione: questi alieni hanno diverse sorprese in serbo! In questi scontri con i boss può succedere di tutto, quindi aguzza l’ingegno e trova un modo per trionfare.

Casa dolce casa

In gioco c’è il destino del pianeta, ma che fretta c’è? Tra un Incontro per la classifica e l’altro, salta in sella alla Demzamtiger, la moto “pimpata” di Travis, e goditi scorci e suoni di Santa Destroy. Trovare qualcosa da fare non sarà difficile: vai alla ricerca di nuovi abiti, armeggia con il Death Glove, colleziona figurine o visita l’appartamento di Travis per giocare con la gatta Jeane.

Ricordati che un nuovo incontro per la classifica ti attende quando sei pronto… a pagare! Prima di affrontare un nuovo avversario dovrai fare qualche lavoretto in città per versare la quota d’iscrizione. Che si tratti di dare una lezione a qualche poco di buono, raccogliere la spazzatura, tagliare l’erba o lottare a mani nude con degli alligatori, nessun lavoro è troppo banale o letale per Travis.

Fonte: Marvelous, Grasshopper Manufacture via Gematsu

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.