FINAL FANTASY VII REMAKE: il secondo episodio chiarirà il futuro del titolo

Tifa e Cloud / FINAL FANTASY VII REMAKE

SQUARE ENIX ha rilasciato alcune nuove informazioni riguardanti il secondo episodio di FINAL FANTASY VII REMAKE, attualmente in fase di sviluppo.

Tramite le pagine di Weekly Famitsu il team di sviluppo del titolo ha infatti rilasciato una lunga intervista in cui non solo ha svelato alcuni dettagli in merito alle scelte fatte per il primo episodio, ma ha anche rilasciato qualche informazione in merito allo sviluppo del secondo. Vediamo assieme tutti i punti salienti dell’intervista.

FINAL FANTASY VII REMAKE – Intervista agli sviluppatori

Tetsuya Nomura (Director)

  • Capisco perfettamente l’importanza di rilasciare il seguito nel minor tempo possibile. E stiamo facendo di tutto perché possa essere rilasciato al più presto. Sappiamo bene quale sia il livello di qualità che vogliamo apportare a questo secondo episodio;
  • Per il seguito vogliamo realizzare qualcosa che riesca a superare la qualità del primo capitolo sia a livello tecnico che a livello di gameplay, e vogliamo riuscire a realizzarlo in tempi ridotti;
  • Non appena annunceremo il secondo episodio spero che riusciremo anche a rendere chiari i nostri piani per il futuro;
  • In merito a Jessie sinceramente non pensavo che sarebbe diventata un personaggio così popolare;
  • Per evitare che il titolo ricevesse un rating superiore abbiamo deciso di non introdurre contenuti troppo compromettenti all’interno del Wall Market, per questo abbiamo deciso di inserire il massaggio alle mani;
  • All’interno del gioco possiamo vedere i Numen perché siamo entrati in contatto con Aerith. Ma da quanto tempo la protagonista riesce a vederli? Questa è una domanda alla quale non posso ancora dare una risposta.

Yoshinori Kitase (Producer)

  • La storia di un nuovo FINAL FANTASY VII è solamente agli inizi.

Naoki Hamaguchi (Co-Director)

  • Lo sviluppo del secondo episodio procede a gonfie vele, e stiamo lavorando duramente per la sua realizzazione. Dovrete pazientare ancora un po’, ma spero sempre nel supporto di tutti i fan;
  • Il feedback dei giocatori che volevano sperimentare la Modalità Classica a difficoltà Normale verrà preso in considerazione per il futuro.

Motomu Toriyama (Co-Director)

  • Roche sarebbe dovuto apparire nella battaglia finale al quartier generale della Shinra, ma ciò rovinava i toni cupi di quella parte del gioco per cui abbiamo deciso di rimuoverlo. Abbiamo anche pensato di introdurre una battaglia contro di lui nel Capitolo 14 all’interno delle fogne, ma non essendoci strade utili per la sua moto all’interno dell’ambientazione abbiamo scartato l’idea. È un personaggio capace di lasciare una grande impressione, per cui la possibilità che torni nel prossimo episodio è altissima;
  • Il quartier generale di AVALANCHE è stato rimosso per rimarcare ulteriormente il senso di distanza tra Cloud e il gruppo.

Nobuo Uematsu (Compositore)

  • Hollow” è il primo brano che ho realizzato utilizzando la chitarra.

Kazushige Nojima (Scenario)

  • La serie di FINAL FANTASY è sempre in costante evoluzione, capitolo dopo capitolo. E FINAL FANTASY VII REMAKE non fa eccezione.

Makoto Ise (Sound Director)

  • Gestire il doppiaggio in diverse lingue allo stesso tempo è stato un vero e proprio inferno nelle fasi finali di sviluppo. Detto tra noi, siamo riusciti a completarlo giusto in tempo per rispettare la deadline.

Keiji Kawamori (Music Supervisor)

  • All’inizio volevamo infondere un senso di realismo ulteriore al titolo rimuovendo le musiche di sottofondo, ma poi abbiamo deciso di scartare quest’idea.

In attesa di saperne di più sul misteriosissimo secondo episodio di FINAL FANTASY VII REMAKE vi ricordo che se volete saperne di più potrete trovare tanti dettagli nel nostro precedente articolo.

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*