In BRAVELY DEFAULT II non torneranno i personaggi dei precedenti giochi

BRAVELY DEFAULT II

Grazie a un’interessante intervista al producer Masashi Takahashi e a Tomoya Asano, si torna finalmente a parlare di BRAVELY DEFAULT II per Nintendo Switch, la new entry dell’apprezzatissima serie targata SQUARE ENIX in arrivo nel corso del 2020 in tutto il mondo.

In questa si è discusso molto di come sia stato deciso il titolo del gioco, in quanto si voleva dare l’idea di trovarsi in mano un nuovissimo prodotto che chiunque, anche chi non ha giocato alle precedenti iterazioni per 3DS, potesse godersi in tutta tranquillità. E per riuscirci è bastato solo aggiungere un II

Inizialmente erano state considerate delle alternative, come fatto con Bravely Archive e Bravely Default: Fairy’s Effect, ma secondo il team non davano abbastanza l’idea di un gioco totalmente nuovo.

Nella stessa intervista, Takahashi e Asano ci tengono a confermare che i personaggi dei precedenti giochi della serie non faranno la loro comparsa in BRAVELY DEFAULT II, sebbene la cosa sia stata considerata. Questa decisione è stata presa per non lasciare spaesati gli utenti che si approcceranno per la prima volta a BRAVELY DEFAULT proprio con questo titolo in arrivo.

E voi cosa ne pensate? È una scelta più che giusta, o vi sarebbe piaciuto vedere il ritorno di qualche volto not0? Fatecelo sapere nei commenti!

Inoltre, avete già provato la demo offerta sul Nintendo eShop? Se siete interessati, potete dare una lettura alla nostra anteprima.

Fonte: Famitsu via Nintendo Everything

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games