Neon Genesis Evangelion è disponibile su Netflix

Neon Genesis Evangelion Netflix

Mantenute le promesse, la serie animata cult degli anni ’90 giunge finalmente sulla piattaforma di streaming più famosa al mondo. Neon Genesis Evangelion, realizzata dallo Studio Gainax e diretta da Hideaki Anno, è disponibile a partitre da oggi su Netflix assieme ai due lungometraggi “Evangelion Death(true)²” e “The End of Evangelion”.

Confermiamo, quindi, la presenza di un nuovo doppiaggio che, nonostante titoli e i riassunti utilizzino ancora il termine “Angeli”, conta fra i tanti riadattamenti, del discusso termine “Apostoli” (più calzante al doppiaggio originale giapponese). Infine, nonostante la sigla di apertura “Zankoku na tenshi no tēze” sia presente all’inizio di ogni episodio, lo stesso non possiamo dire dell’altrettanto celebre “Fly Me to the Moon”, che viene sostituita da un brano strumentale della colonna sonora, “Rei I”.

Viene confermato dalla schermata che segue i titoli di coda che l’adattamento dei dialoghi in italiano è stato curato da Gualtiero Cannarsi, mentre la direzione del doppiaggio è stata affidata a Fabrizio Mazzotta. Tra le voci dei protagonisti troviamo Stefano Broccoletti (Shinji), Domitilla D’amico (Misato), Barbara De Bortoli (Ritsuko), Lucrezia Marricchi (Rei), Roberto Draghetti (Gendo), Oliviero Dinelli (Fuyutsuki) e Sara Labidi (Asuka).

Il nuovo doppiaggio sta suscitando innumerevoli polemiche sui social a causa della scelta di adattare i dialoghi in maniera estremamente calzante al costrutto grammaticale giapponese.

Neon Genesis Evangelion – Netflix Trailer

Fonte: Netflix

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games