Ace Attorney 6: introduzione ai sistemi base del gioco

Ace Attorney 6: introduzione ai sistemi base del gioco

Grazie alla diffusione di nuove informazioni e immagini, CAPCOM ci introduce oggi i sistemi di base offerti da Ace Attorney 6, titolo atteso sui Nintendo 3DS nipponici nel corso del 2016, mentre in quelli occidentali in una data ancora non definita.

Le storie narrate all’interno di questo nuovo capitolo della serie saranno suddivise nelle consuete parti investigative e quelle in tribunale, dove ci scontreremo con i vari procuratori avversari. Parla, investiga, premi e muovi; con questi quattro elementi, riusciremo a raccogliere tutti gli indizi e le informazioni necessarie dalle persone connesse con i vari incidenti. Combatti in aula contro testimoni e procuratori  per scoprire le loro menzogne e inconsistenze. Incalza sulle testimonianze rilasciate che entrano in conflitto con le prove raccolte sul campo, e porta alla luce la verità!

La quantità di luoghi esplorabili in cui potremo investigare saranno moltissimi, più di quanti visti fino a oggi nella serie, rendendo così questo sesto capitolo ancora più godibile. Grazie al Detective Memo, potremo avere alcuni suggerimenti sulle azioni da intraprendere volta volta, mentre tutte le prove che raccoglieremo saranno registrate all’interno del registro di corte. Cercate di guardare spesso le prove raccolte, dal momento che alcune di queste saranno esaminabili in 3D.

Anche alcune scene del crimine saranno esplorabili in 3D, dove per non farci sfuggire alcun dettaglio importante, sarà necessario cambiare la visuale della telecamera per investigare il tutto da una diversa angolazione.

Parlando con i testimoni, o con le persone collegate con i vari incidenti, sarà possibile ascoltare e raccogliere le loro storie, dove ci sarà anche possibile selezionare precisi argomenti da affrontare. Mostrando una delle prove del caso inoltre, sarà possibile ricavare nuove informazioni.

Una volta in aula, dovremo dare il meglio di noi stessi per riuscire a dimostrare l’innocenza del nostro cliente, incalzando su frasi di testimoni e procuratori che ci sembrano non coincidere tra loro. Una testimonianza può non necessariamente essere vera, per cui non abbiate paura di farlo notare alla corte una volta che avrete smascherato la bugia.

Eccovi di seguito la nuova galleria di immagini del gioco.

Fonte: CAPCOM via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.