METAL GEAR ONLINE: video, immagini e dettagli dal Tokyo Game Show

METAL GEAR ONLINE: video, immagini e dettagli dal Tokyo Game Show

KONAMI ha sollevato il sipario su METAL GEAR ONLINE, la modalità multigiocatore in rete disponibile per tutti coloro che hanno acquistato una copia di METAL GEAR SOLID V: The Phantom Pain. Possiamo dare un primo sguardo a MGO attraverso le immagini e il video di gameplay ufficiale che vi includiamo in fondo alla news, ma prima vi forniremo di qualche preziosa informazione che troverete certamente utile se deciderete di imbracciare le armi dalla parte di Venom Snake il prossimo 6 ottobre.

Modalità

Bounty Hunter: vince la squadra che farà arrivare a zero il numero di ticket a disposizione degli avversari. Uccidere o catturare un nemico col Fulton riduce i ticket nemici di uno; utilizzare il Fulton aumenterà il numero di ticket della propria squadra per un valore pari al totale di nemici catturati.

Cloak & Dagger: gli attaccanti vincono se riescono recuperare i Data Disc e a caricarli presso gli Evac Point entro il tempo limite. I difensori vincono se riescono a impedire l’upload. Gli attaccanti sono armati solo di armi non letali, mentre i difensori saranno in grado di uccidere. I soldati morti in battaglia non potranno tornare in vita fino al round successivo.

Comm Control: gli attaccanti dovranno catturare i Comm Link per scaricare materiale di massima sicurezza. Se riusciranno a completare il download entro il tempo limite, vinceranno la sfida. I difensori dovranno essere in grado di impedire il download entro il tempo limite per uscirne vittoriosi. I Comm Link potranno essere catturati rimanendo all’interno del loro raggio di azione fino al riempimento di un apposito indicatore.

Scenari

Foresta Giada: entroterra della giungla africana composto da foreste naturali e da un villaggio desolato.

Fortezza Rossa: base militare sovietica in Afghanistan. Una sommità con una visione periferica del deserto circostante.

Bastione Grigio: una diga e ciò che la circonda. Lo scenario contiene due regioni su ciascun lato di un fiume, con alcuni ponti a collegarle.

Stazione Ambra: raffineria di gas nei pressi di un porto. Contiene svariate strutture multilivello.

Avamposto Nero: la famigerata base militare americana, nove anni dopo gli eventi di METAL GEAR SOLID V: GROUND ZEROES. Contiene una base multilivello con aree circostanti piatte e spaziose.

Classi

Scout: dotata di notevoli abilità nell’esplorazione, la classe di ricognizione è specializzata nel combattimento a lungo raggio e nelle funzioni di supporto. La velocità di movimento e la forza sono nella media, ciò la rendono la classe più adatta ai principianti.

Enforcer: dotata di una forza notevole, questa classe pesante è specializzata nell’utilizzo di armi dall’enorme potenza offensiva. Tuttavia, il suo movimento è lento e ciò la rende inefficace nei combattimenti ravvicinati. Consigliata ai giocatori di livello intermedio.

Infiltrator: la classe più veloce, specializzata nel combattimento a distanza ravvicinata, come il CQC. A causa della sua forza inferiore, dovrebbe evitare gli attacchi frontali. Consigliata ai giocatori esperti.

Suggerimenti

Personaggio originale: quando verrà selezionata l’opzione “Unique Character” in una missione, un giocatore verrà scelto casualmente in ciascun team per interpretare personaggi unici come Snake oppure Ocelot; questi saranno dotati di grandi abilità in combattimento se messi a paragone con i semplici soldati. Possono inoltre contare su armi e azioni esclusive.

Abilità: equipaggiare le abilità può incrementare le capacità dei personaggi e delle armi; ciascuna abilità possiede tre livelli.

Spalla: i giocatori potranno ricongiungersi con i propri compagni. Quando l’indicatore Buddy si supererà il 50% sarà possibile teletrasportarsi nei paraggi di un proprio compagno. Al 100% sarà possibile equipaggiare l’E-RB WORMHOLE GEN, per teletrasportarsi accanto al proprio buddy in ogni momento.

Interrogatori: bloccare i nemici con il CQC permetterà di interrogarli. Se l’interrogatorio avrà successo, si avrà accesso a informazioni come la posizione dei nemici, che verrà automaticamente segnata sulla mappa di ciascun membro del team.

Peso e mobilità: armi e oggetti avranno un peso ben specifico. Basandosi sul peso che porteremo addosso, la mobilità del nostro avatar potrà spaziare dal livello S al livello D. Ciò influirà sulla velocità e sull’oscillazione durante la mira. Modificando il nostro equipaggiamento dovremo tenere molto in considerazione il nostro peso totale.

Party: unendoci a un party potremo avviare match assieme ai nostri amici; sarà possibile accedere al Party Menu dalla schermata Freeplay.

Punti esperienza: basandosi sui risultati ottenuti durante il match, i giocatori saranno premiati con punti esperienza. Guadagnando XP sarà possibile salire di livello, ottenendo nuove armi e abilità come premio.

METAL GEAR ONLINE: Tactical Team Operations verrà reso disponibile in tutto il mondo a partire dal 6 ottobre, su PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360 e, a gennaio, anche su PC. In coda al trailer e alla presentazione avvenuta al Tokyo Game Show, troverete una vagonata di screenshot nonché il link al sito ufficiale, dal quale è possibile scaricare una serie di splendidi wallpaper ispirati al gioco.

TGS 2015 Demo Gameplay

TGS 2015 Stage

Sito ufficiale: konami.jp/mgs5/tpp/en/online/

Fonte: KONAMI via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.