Danganronpa: Another Episode, le attività secondarie

danganronpa another episode cover

L’ultimo aggiornamento del sito ufficiale di Danganronpa: Another Episode ci mostra alcune delle attività secondarie che potremo svolgere a Towa City; sulla mappa troveremo diversi oggetti collezionabili, la cui ricerca non influenzerà direttamente sulla storia, ma ci permetterà di capire meglio il mondo che ci circonda, come potrebbe anche sbloccare dei dialoghi speciali, perfetti per coinvolgerci ancora di più a livello di trama. Ci saranno svariati tipi di oggetti da recuperare:

  • Scrap Notes: grazie a queste note lasciate dai cittadini di Towa City, potremo scoprire nuovi sconvolgenti dettagli sulle condizioni del mondo;
  • Kill List: una lista scritta da ragazzini su cui sono indicati i nomi degli adulti bersaglio, se la porteremo a Hiroko Hagakure ci fornirà più informazioni su queste persone;
  • Books: principalmente Romanzi e Fumetti dei cittadini di Towa City, che potrebbero sbloccare dialoghi speciali tra Komaru e Touko;
  • Kutsushita Socks-chan: un semplice libro di illustrazioni, Kutsushita in giapponese significa Calzini (Socks in Inglese);
  • Hidden Kids: sono repliche dei 5 Guerrieri della Speranza, quando noteremo uno strano bagliore potremo sparare un Truth Bullet per ottenerne una.

Oltre a questo piccolo aggiornamento, Spike Chunsoft ci delizia con il primo spot televisivo del gioco, che vi ricordiamo uscirà il prossimo 25 settembre in Giappone, in esclusiva su PlayStation Vita.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Francesco Bellomo
Autore dei meme più memorabili, responsabile di pubbliche relazioni e marketing, è noto per il suo irraggiungibile odio verso FINAL FANTASY XV e per la trademark phrase che accompagna ogni suo video sul nostro canale: “Ma non indugiamo oltre.”