Taiko Drum Master: Nintendo Switch Version! – Introduzione ai party games

Taiko Drum Master: Nintendo Switch Version! – Introduzione ai party games

Grazie alla diffusione di nuove informazioni per Taiko Drum Master: Nintendo Switch Version!, BANDAI NAMCO Entertainment ci introduce oggi tre dei party games multiplayer che sarà possibile trovare all’interno del titolo: Omikoshi Battle, Janjan Wanko Soba e Kabuki.

Omikoshi Battle vedrà come protagonisti due team, entrambi intenti a sorreggere un piccolo altare Omikoshi e agendo secondo il segnale indicato su schermo. In questo caso, il segnale sarà dato dal brillare degli altari, e solo in quel momento i team dovranno premere tutti i pulsanti per cercare di spazzare via gli avversari.

Janjan Wanko Soba sarà invece un tutti contro tutti, che richiederà ai giocatori di gustarsi una bella ciotola di Soba, ovviamente, a ritmo. C’è però da fare attenzione: essendo belli caldi, è estremamente consigliato soffiare prima qualche volta per raffreddare un po’ il contenuto, o potreste subre una “bruciante” sconfitta.

Anche Kabuki sarà un tutti contro tutti, dove i giocatori dovranno riuscire a copiare nel miglior modo possibile i passi e le movenze del piccolo pulcino in pieno stile Kabuki situato al centro dello schermo.

Completandoli sbloccheremo difficoltà sempre maggiori, e continuando a completarli e a vincere volta dopo volta, addirittura potremo sbloccare nuovi personaggi da usare durante le nostre performance.

Taiko Drum Master: Nintendo Switch Version! arriverà in Giappone dal 19 luglio, mentre la versione asiatica solo dal 9 agosto. Quest’ultima porterà con sé una piccola Day One Patch contenente anche i tanto apprezzati testi in lingua inglese.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*