PlayStation 5 sarà retrocompatibile: primi dettagli da Mark Cerny

wired playstation 5 rumor

Wired ha pubblicato recentemente un articolo che svela alcuni primi dettagli su PlayStation 5, “la console che sostituirà PlayStation 4“, in sviluppo da ben quattro anni. Questi dettagli sono stati rivelati in seguito alla visita presso la sede di Sony Interactive Entertainment a Foster City, California, dove Wired è stato accolto da Mark Cerny.

Il primo dettaglio interessante è il fatto che la nuova console non uscirà nel corso del 2019, ma attualmente Sony sta accelerando la produzione dei kit di sviluppo per i team interessati. La console PlayStation di nuova generazione avrà un chip AMD con un’unità personalizzata per l’audio 3D e una CPU basata sulla terza generazione della linea Ryzen di AMD a 8 core aventi la nuova micro architettura 7nm Zen 2, uno speciale SSD con una tecnologia superiore a quelli disponibili su PC, la retrocompatibilità con i titoli PlayStation 4 (le piattaforme antecedenti non sono state menzionate), e la compatibilità con la risoluzione 8K e i supporti fisici. La GPU sarà una variante della Navi di Radeon che supporterà il Ray Tracing.

Per quanto riguarda l’audio 3D, Cerny si è detto entusiasta in quanto la differenza del sonoro tra PlayStation 3 e PlayStation 4 era minima ma con questa nuova console tutto cambierà in meglio. Stessa cosa per i caricamenti, provati con i viaggi rapidi di Marvel’s Spider-Man che impiegano circa 15 secondi sulla PlayStation 4 e neanche un secondo sui kit di sviluppo della nuova console. Inoltre l’SSD porterà miglioramenti anche sul caricamento degli elementi della mappa e migliorando velocità del personaggio e dunque del gioco stesso sia in modalità single player che in  multiplayer in quanto Cerny ha intenzione di limitare al minimo le attese e i caricamenti per i giocatori.

Sarà compatibile anche con PlayStation VR, anche se Cerny non ha svelato alcun piano per il momento per quanto riguarda lo sviluppo dei titoli sulla nuova console, né i miglioramenti che questi potranno avere grazie alla retrocompatibilità. Probabilmente Sony Interactive Entertainment non aspetterà l’E3 2019 per dare notizie sulla nuova console e viene anche indicata come voce di corridoio la possibilità che DEATH STRANDING esca sia su PlayStation 4 sia sulla nuova console. Non ci resta che aspettare ulteriori conferme da Sony Interactive Entertainment e un annuncio ufficiale.

Fonte: Wired via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*