Nights of Azure 2 rimandato a un generico 2017

Nights of Azure 2: Bride of the New Moon

Gust annuncia tristemente un ulteriore ritardo nell’uscita del suo Nights of Azure 2: Bride of the New Moon, secondo gioco della saga di Yoru no Nai Kuni, previsto originariamente in Giappone per il prossimo febbraio. La finestra di lancio viene purtroppo posticipata a un generico 2017, senza ulteriori dettagli. Si tratta del secondo ritardo per questo action RPG per PlayStation 4 e PS Vita che, inizialmente, era previsto per lo scorso 22 dicembre.

Secondo Gust questo ulteriore ritardo servirà a perfezionare ulteriormente la qualità tecnica del gioco. Il producer Keisuke Kikuchi è giunto a questa conclusione dopo aver testato tutte le migliorie già apportate alla profondità della storia e al bilanciamento dell’azione, ma c’è bisogno ancora di molto lavoro prima che la qualità del software possa risultare accettabile per gli utenti.

L’uscita di Nights of Azure 2: Bride of the New Moon è stata già confermata anche per l’occidente, ma non disponiamo ancora di una finestra di lancio, che ora appare ancora più lontana.

Nights of Azure 2: Bride of the New Moon

In passato, durante la battaglia tra Nightlord e Saint, gli umani erano attivi durante le ore di luce mentre i demoni erano liberi di vagare durante la notte. È diventato un mondo che non dorme mai.

Alushe, cavaliere della Curia, accetta la missione di trasportare come sacrificio Liliana, sacerdotessa e sua amica d’infanzia. Tra il dolore e la sofferenza, Alushe si avvia verso il Queen of the Moon Castle, ma viene uccisa da un demone che l’attacca all’improvviso.

Resuscitata dalla Curia come mezzo demone, nonostante le sue ideologie, viene mandata in una città abbandonata alla ricerca di un modo per salvare Liliana.

Fonte: Gust via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.