E3 2015: resoconto della conferenza Microsoft Xbox

E3 2015: resoconto della conferenza Microsoft Xbox

La conferenza di Microsoft di quest’anno, incentrata totalmente su Xbox One, è iniziata alle 18.30, ora locale italiana ed è durata circa un’ora e mezza. Dopo un trailer introduttivo incentrato sulle esclusive di quest’anno (Rise of The Tomb Raider, Halo, Gears of War…) Bonnie Ross ha inaugurato il palcoscenico con Halo 5: Guardians.

Successivamente è stato il turno di un nuovo titolo creato da Keiji Inafune, i creatori di Metroid Prime e Armature Studio, introdotto da un trailer cinematico: si tratta di ReCore, in arrivo nella primavera del 2016 in esclusiva su Xbox One.

Phil Spencer annuncia poi la retrocompatibilità di One con i titoli di Xbox 360, e successivamente è il turno di un nuovo modello di controller: Xbox One Elite Controller, compatibile anche con Windows. La sua peculiarità è quella di dare la possiblità di cambiare i suoi pezzi a piacimento con periferiche utili agli scopi più disparati all’interno di ciascun gioco.

Il rappresentante di Bethesda, poi, ci mostra altri stralci di gameplay del già annunciato Fallout 4; la versione Xbox One includerà anche una copia di Fallout 3, in esclusiva e le mod create per la versione PC saranno condivise in maniera del tutto gratuita su Xbox One. Il rappresentante di Electronic Arts presenta EA access, con una selezione di titoli giocabili gratuitamente sulla piattaforma Microsoft, nonché il nuovo Plants vs Zombies: Garden Warfare 2 e Forza Motorsport 6.

Successivamente, BANDAI NAMCO Entertainment presenta DARK SOULS III con il suo spettacolare trailer di annuncio, mentre Ubisoft ci mostra il già annunciato The Division di Tom Clancy, assieme a Rainbow Six Siege. In seguito, viene proiettato un trailer di gameplay di Gigantic, una nuova esclusiva dai toni cartooneschi per Xbox One e PC Windows, un titolo free-to-play cross-platform in arrivo ad agosto in versione beta.

Segue una carrellata di titolo indie, tra cui viene posta attenzione su Beyond Eyes, un titolo dalle atmosfere eteree ed evocative in uscita durante l’estate. Si passa a CupHead, un titolo già visto l’anno scorso che richiama lo stile grafico dei cartoon americani degli anni ’30. Il titolo mostrato successivamente è Ion, seguito a ruota da Rise of the Tomb Raider, esclusiva Xbox in uscita nel periodo natalizio.

Arriva infine il turno di Rare, che presenta una collection di 30 giochi Rare chiamata Rare Replay, contenente titoli come Perfect Dark, Conker, Banjo & Kazooie, in uscita il 4 agosto. Assieme a questo, Rare annuncia una nuova esclusiva a tema piratesco, Sea of Thieves.

Il successivo annuncio riguarda un nuovo free-to-play esclusivo per Xbox One e Windows 10, che si rivela poi essere Fable Legends. Microsoft mostra in seguito il modo in cui l’interazione con Oculus Rift e Hololens rivoluzionerà il mondo del gaming. L’esempio preso in esame è Minecraft in una nuova versione esclusiva per il device per la realtà virtuale di Microsoft. Studio Head sale sul palco per presentare la Ultimate Edition di Gears of War e Gears 4.

Infine, Phil Spencer torna sul palco sfoggiando una t-shirt Rare per concludere lo show di Xbox.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games