Cooking Mama: Office Create contro Cookstar, si ricorre agli avvocati

cooking mama cookstar

I creatori e detentori dei diritti sul franchise di Cooking Mama, Office Create, hanno finalmente rotto il silenzio sulla vera storia dietro a Cooking Mama: Cookstar, capitolo “fantasma” rilasciato per pochissimo tempo e poi ritirato dal mercato, con ancora alcune copie fisiche che girano per l’internet fra vari rivenditori.

Vi avevamo già parlato di come le voci su questo titolo, poi smentite, ne parlavano come dell’incarnazione del demonio in grado di fondere le vostre console Nintendo Switch. Ebbene, questa strana situazione si è venuta a creare per un mancato accordo fra i detentori del brand, i giapponesi di Office Create, e lo studio a cui è stato affidato lo sviluppo di Cookstar, ovvero un piccolo studio situato negli USA chiamato 1st Playable Productions.

La storia inizia nell’agosto del 2018, quando i diritti sono stati temporaneamente trasferiti a Planet Entertainment come publisher: nei mesi successivi le build in sviluppo del gioco sono state sottoposte all’attenzione dei creatori originali che non le hanno mai trovato soddisfacenti e le hanno rifiutate, citando come motivazione una scarsa qualità del titolo e degli standard non adeguati a livello di contenuti e sensazioni durante il gioco, difetti che il team di sviluppo era contrattualmente obbligato a risolvere. Tuttavia, Planet Entertainment ha deciso di ignorare i feedback, continuare a sviluppare il titolo per conto proprio, e di contattare indipendentemente i rivenditori per rilasciare CookStar all’insaputa di Office Create.

In una lettera Office Create dichiara di star analizzando la situazione e di stare considerando un’azione legale nei confronti del publisher ribelle, oltre a parlare di una supposta versione PlayStation 4 di Cookstar: apparsa su alcuni siti di rivenditori, in realtà non era mai stata data l’approvazione per un porting sulla console di Sony e quindi al momento sembra essere soltanto un fuoco di paglia, mai destinato a vedere la luce. Qualunque cosa succeda, in caso di ritiro dal mercato del gioco questo potrebbe sicuramente diventare in futuro un grande articolo per collezionisti.

Fonte: Office Create via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games