Fire Emblem: Awakening, Nintendo spiega perché i personaggi non hanno i piedi

fire emblem awakening piedi

Vi ricordate lo scherzo che vi abbiamo fatto lo scorso primo d’aprile? Parlava dell’arrivo di uno strano DLC riguardante i piedi dei personaggi di Fire Emblem: Awakening. In questo articolo prenderemo le cose un po’ più seriamente e vi faremo scoprire il motivo di una scelta stilistica così bizzarra in un titolo di punta per la portatile Nintendo.

 

Feet Emblem: Awakening

cordelia-fire-emblem-awakeningSicuramente i giocatori piu attenti, e forse anche più feticisti, avranno notato le singolari fattezze dei piedi nei personaggi in Fire Emblem: Awakening. In merito a questo argomento Nintendo ci spiega le motivazioni celate dietro questa decisione alquanto bizzarra.

Perché i personaggi di FE:A non hanno piedi? I designer hanno pensato fosse un dettaglio del tutto trascurabile e non realmente necessario ai fini del gioco vero e proprio, in quanto tutti i personaggi utilizzano armi trasportate a mano e sfoderano attacchi che richiedono una totale mobilità della parte superiore del corpo. Sarebbe stato accettabile quindi tralasciare qualche “dettaglio secondario”, così come dichiarato da Toshiyuki Kusakihara, art director:

“Beh, i piedi ci sono… sono solamente…  un po’ diversi.”

“L’idea era di aggiungere una sorta di deformazione caratteristica ai personaggi. Come poi siamo arrivati a questo… beh… all’inizio del progetto non eravamo totalmente sicuri di quante ossa o articolazioni potessimo riprodurre nei modelli poligonali dei personaggi. Adesso abbiamo delle ginocchia ben articolate, ma niente caviglie o piedi. Questo ha reso piu facile animare i modelli. Sfortunatamente abbiamo scoperto, dopo tutto il lavoro svolto, che con il 3DS avevamo più CPU a nostra disposizione per realizzare qualche altro piccolo dettaglio, come appunto le caviglie. Giunti a quel punto ci siamo detti: “Se ci sarà una prossima volta probabilmente ci saranno più caviglie e piedi!” (ride)

“Abbiamo pensato di fare qualcosa che potesse funzionare bene con i personaggi, ma ora non ne sono piu così sicuro (ride). Non è facile dargli una spiegazione sensata, ma personalmente penso sia una cosa abbastanza carina (ride). Non è così? Sembra stiano indossando tutti dei tacchi a spillo. Non vanno di moda i tacchi alti al giorno d’oggi?”

 

Per concludere, alla domanda “Ha ricevuto qualche feedback a riguardo anche dai giocatori giapponesi?” Kusakihara risponde:

“Certamente, alcune persone si sono concentrate moltissimo sul problema dei piedi (ride). Se si fosse trattato di un gioco che richiedesse l’uso di calci o cose del genere li avremmo sicuramente inseriti, sia le caviglie che i piedi. Ma dato l’enorme e frequente utilizzo della parte superiore del corpo, abbiamo pensato di poter trascurare qualche dettaglio lì in basso.”

Non ponendoci ulteriori quesiti su quali altre parti del corpo possano essere state trascurate… ehm… lì in basso… ricordiamo che Fire Emblem: Awakening sarà disponibile in esclusiva su Nintendo 3DS e 3DS XL tra pochissimi giorni, il 19 aprile!

Fonte: My Nintendo News

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games